Home » News » News Normative » Le associazioni della pesca sportiva scrivono a Governo e Parlamento

Le associazioni della pesca sportiva scrivono a Governo e Parlamento

| 27 marzo 2015 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 6    Media Voto: 4.5/5]

Mentre l’iter della proposta di legge Oliverio non sembra arrestarsi, le associazioni nazionali della pesca sportiva e ricreativa FIPSAS, APR (Alleanza Pescatori Ricreativi) e Per il Mare, hanno sottoscritto una lettera aperta, che hanno fatto recapitare a Governo e Parlamento, nel tentativo di sensibilizzare le istituzioni sull’inopportunità di una licenza fondamentalmente ingiusta e iniqua.

In particolare si cerca di mettere in guardia il legislatore sulle pesanti ricadute negative che un’ennesimo balzello potrebbe avere sul settore, accentuando il suo già serio stato di crisi, con conseguente ingente perdita di introiti fiscali per le casse statali, che si troverebbero a fare i conti con perdite maggiori dei presunti ricavi ottenibili.

Non possiamo che augurarci che questo appello non cada nel vuoto, anche se ultimamente la politica si dimostra particolarmente sorda a qualsiasi tentativo di modifica dei suoi piani per battere cassa su tutto e su tutti. Le prospettive non sono affatto rosee, ma ogni strada merita di essere tentata.

LETTERA APERTA DELLE ASSOCIAZIONI NAZIONALI DELLA PESCA SPORTIVA E RICREATIVA

Lettera_Aperta_Licenza26_03_2015-1

Lettera_Aperta_Licenza26_03_2015-2

Le associazioni della pesca sportiva scrivono a Governo e Parlamento scritto da Davide Serra media voto 4.5/5 - 6 voti utenti

Category: News, News Normative, News Pesca in Apnea

Leave a Reply