Home » News » News Pesca in Apnea » L’atleta del Team Omer/Sporasub: Marco Gaggini rinuncia all’Assoluto

L’atleta del Team Omer/Sporasub: Marco Gaggini rinuncia all’Assoluto

| 13 settembre 2012
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Marco Gaggini - Foto: S. Belloni Pasquinelli

Da tempo girava la voce che Marco non riuscisse a partecipare agli imminenti Assoluti di Portoscuso a causa di un incidente subito all’inizio dell’estate che ne ha compromesso gli allenamenti.
Abbiamo sentito direttamente l’interessato che ci ha spiegato come ha maturato la dolorosa rinuncia: “Poco più di tre mesi fa ho avuto uno sfortunato incidente ad un occhio con rottura del pavimento orbitario. Ho dovuto affrontare un’operazione per poter sistemare la situazione, ma fortunatamente l’intervento è andato bene (non ho nemmeno cicatrici perchè per operare sono passati dall’interno).
I medici mi hanno vietato di immergermi per almeno 3 mesi per via della pressione che avrebbe gravato sull’occhio.
Il mio pensiero è andato subito ai Campionati Assoluti di fine Settembre; ho sentito anche altri medici per sapere se potevo scendere in acqua prima, ma praticamente ho sentito solo pareri negativi.
Ho cercato di anticipare un po’ i tempi provando subito a pescare da galla e poi piano piano a scendere di profondità.
Ultimamente ho provato a fare qualche tuffo in profondità ma sento un gran freno psicologico.
Siamo a dieci giorni dai campionati e sento di non essere pronto sia fisicamente che, ancor di più, psicologicamente.
Mi dispiace veramente molto non poter prendere parte agli Assoluti, ma vista la mia situazione potrei competere solo al 40%.
Inoltre, vista la mia voglia di competizione e di fare bene, rischierei di tralasciare il fattore sicurezza.
Ho dovuto fare questa scelta non facile e rinunciare a partecipare. Sono sereno comunque. Sono giovane e davanti ho tutto il tempo per guarire e ripresentarmi più agguerrito che mai.”

 

Tags:

Category: News, News Pesca in Apnea

I commenti sono chiusi.