Home » News » Indiscrezioni sui calendari CMAS

Indiscrezioni sui calendari CMAS

| 5 dicembre 2010 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Benché manchi ancora l’ufficialità, nel corso delle due riunioni dei vertici CMAS tenutesi nel mese di Novembre a Roma, sono stati stilati i calendari dell’attività internazionale 2011 di apnea, pesca in apnea e nuoto pinnato.
Per quanto riguarda la pescasub, il Campionato Euroafricano non avrà luogo in Algeria, come inizialmente anticipato, ma nella portoghese Peniche. Pare infatti che diversi paesi abbiano espresso parere contrario ad un ritorno nel paese nordafricano a soli due anni di distanza dal 2009. Il campionato si svolgerà quindi in Atlantico dal 16 al 18 Settrembre, nella piccola città del distretto di Leira, ed assume ancora più valore come test probante in vista del Mondiale 2012 di Vigo (Spagna).
Più delicata la questione relativa ai CMAS World Games, la manifestazione che riunisce in un solo evento i Mondiali di apnea, nuoto pinnato, rugby, hockey e orientamento subacquei. Dopo lunghe trattative e tentennamenti da parte di entrambe le parti, sembra che sia stato stretto l’accordo per l’organizzazione nelle colombiane Neiva e San Andrés. Scongiurato quindi lo spostamento a Medellin di cui si vociferava a Settembre, e ancor più il rischio dell’ennesimo annullamento della manifestazione, fatto che avrebbe probabilmente sancito il definitivo tramonto del progetto CMAS World Games dopo la positiva prima edizione di Bari nel 2007 e i tentativi falliti in Tunisia e Spagna del 2009.
Cambiano però le date del Campionato inizialmente previsto a cavallo di Luglio e Agosto. La concomitanza con importanti match calcistici nella stessa Neiva ha infatti costretto l’organizzazione a rinviare l’evento, ora in programma dal 15 al 28 Agosto, la prima settimana a Neiva appunto, e la seconda nella splendida isola caraibica di San Andrés.

Si attendono in ogni caso conferme ufficiali di cui daremo prontamente notizia.

Tags: ,

Category: News

Leave a Reply