Home » News » News Pesca in Apnea » Incidente Pescasub: Muore un 43enne nelle Acque di un Porto

Incidente Pescasub: Muore un 43enne nelle Acque di un Porto

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 9    Media Voto: 3/5]

Il cadavere di un 43enne, di cui non sono state ancora rese note le generalità, è stato recuperato dagli uomini della Guardia Costiera nelle acque del porto di Napoli, nella zona antistante il molo Beverello. Le operazioni di ricerca, iniziate dopo la segnalazione di scomparsa dell’uomo, si sono concluse nella tarda serata di lunedì con il ritrovamento del suo corpo senza vita. Non sono note le cause del decesso ma il fatto che fosse equipaggiato per la pratica della pesca subacquea e che non presentasse ferite esterne, oltre ad essere stato rinvenuto sul fondo, lascia ipotizzare la classica sincope, per quanto diverse agenzie abbiano riportato la fantasiosa dicitura di “congestione gastrica”. L’autorità giudiziaria ha comunque disposto l’esame autoptico prima di restituire la salma ai familiari.

beverello

Incidente Pescasub: Muore un 43enne nelle Acque di un Porto scritto da Redazione Apnea Magazine media voto 3/5 - 9 voti utenti

Tags: , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply