Home » News » Incidente Pescasub: Muore un 30enne, in 15 metri, a Costa Paradiso

Incidente Pescasub: Muore un 30enne, in 15 metri, a Costa Paradiso

| 1 agosto 2018

Si chiamava Giovanni Deligia il medico dermatologo 30enne che questa mattina ha perso la vita durante una battuta di pesca subacquea al largo della spiaggia di Costa Paradiso, nel territorio di Trinità d’Agultu, nel nord-ovest della Sardegna.

Giovanni era uscito con alcuni amici, gli stessi che non notandolo più in superficie, hanno dato l’allarme e fatto scattare le ricerche. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco e gli uomini della Guardia Costiera, cui si sono aggiunti anche i sommozzatori un diving del posto. È stato anche richiesto l’intervento di un elicottero ma, pochi istanti prima che si levasse in volo, il corpo del ragazzo è stato rinvenuto su un fondale di circa 15 metri, proprio da uno degli operatori del diving che si erano aggiunti ai soccorritori per le ricerche.

Non è stato possibile fare nulla se non constatare il decesso. Si attendono ora le disposizioni del magistrato per capire se verrà disposto o meno l’esame autoptico.

Tags: ,

Category: News, News Pesca in Apnea

I commenti sono chiusi.