Home » News » News Pesca in Apnea » Incidente Pescasub: 23enne muore al largo di Ostia

Incidente Pescasub: 23enne muore al largo di Ostia


vedetta-guardia-costieraUn giovane pescasub di 23 anni, Andrea Gregori, è morto stamani al largo di Ostia, nei pressi delle Secche di Tor Paternò, mentre effettuava con il padre una battuta di pesca in apnea.

L’incidente si è verificato a circa mezzo miglio al largo della spiaggia di Capocotta. Il ragazzo aveva raggiunto la zona prescelta in gommone, un bassofondo in cui la profondità media era di circa 8 metri, per poi immergersi e sentirsi male poco dopo.

Il padre, accortosi dell’emergenza, è riuscito a issarlo bordo del piccolo battello e chiamare immediatamente la Guardia Costiera. Una motovedetta della Capitaneria di Porto di Roma ha raggiunto la zona e ha trasportato il paziente fino al porto turistico di Ostia. Il pescatore versava già in arresto cardiaco e, durante tutto il tragitto verso la terra ferma, il personale di soccorso ha messoo in atto le previste manovre rianimatorie; queste che sono state riprese, purtroppo inutilmente, anche dal personale della medicalizzata che attendeva sulla banchina.

La salma del ragazzo è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’autopsia che accerti le effettive cause del decesso.

Tags: ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply