Home » News » News Apnea » Incidente Nautica: Apneista Investito a Lucrino da un Gommone a Noleggio

Incidente Nautica: Apneista Investito a Lucrino da un Gommone a Noleggio

| 19 agosto 2018

Un apneista 50enne, è stato investito ieri al largo del litorale di Lucrino a Pozzuoli (NA), da un gommone preso a noleggio e con a bordo 7 persone. L’impatto, fortunatamente, è stato di striscio, tanto che il subacqueo ha riportato “solamente” delle lievi ferite sulla schiena, giudicate dai medici guaribili in 7 giorni. Nonostante la boa segnasub regolarmente esposta dal subacqueo, l’investitore non l’ha vista e non si è nemmeno accorto del pur lieve impatto, non si è quindi fermato a prestare soccorso, ma è stato solo successivamente rintracciato presso un pontile poco distante, grazie alle testimonianze del subacqueo stesso e dei bagnanti che hanno assistito alla scena da riva.

L’investimento si è verificato a circa 200 metri dalla linea di costa, se non in piena fascia di balneazione, poco oltre e comunque in una zona (fino a 1000 mt dalle spiagge e 500 mt dalle coste rocciose) nella quale le ordinanze di sicurezza della navigazione prescrivono che le imbarcazioni in transito debbano mantenere una velocità non superiore ai 10 nodi.

La Capitaneria di Porto ha da subito avviato le indagini che hanno portato all’individuazione del conducente del gommone che è già stato ascoltato. Le autorità si riservano di inviare una informativa alla Procura della Repubblica visto che l’accusa di lesioni personali colpose, anche se non gravi, apre comunque la strada ad un possibile procedimento penale.

Tags:

Category: News, News Apnea, News Pesca in Apnea

I commenti sono chiusi.