Home » News » News Apnea » Importanti eventi agonistici e tentativi di record alle porte

Importanti eventi agonistici e tentativi di record alle porte

| 27 settembre 2002 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Sabato 28 prenderanno il via il Meeting internazionale di Andora e il campionato italiano di assetto costante a Siracusa. Alla gara di Andora, organizzata da Apnea Academy, prenderanno parte atleti di spicco dell’apnea nazionale ed internazionale e sarà presente anche la grandissima campionessa statunitense Tanya streeter, detentrice di alcuni record mondiali tra cui spicca il recente primato No Limits con 160 mt. Ma quel che ci riempie d’orgoglio è la presenza di una squadra Apnea Magazine, rappresentata con simpatia e capacità da Nico Saporiti, Gualtiero Princiotta e Massimiliano Deola. Nonostante il coinvolgimento emotivo dovuto alla presenza di un nostro Team in gara, cercheremo di riportare obiettivamente i fatti grazie al prezioso contributo di due membri dello Staff, Sandra Vallelunga e Alberto Balbi.
Ma veniamo ai tentativi di record. Dopo la prova di Gianluca Genoni prevista per Sabato, assisteremo presto ad altri importanti tentativi: i primi di Ottobre, due apneisti venezuelani tenteranno di stabilire nuovi primati. Carlos Coste, che il 19 Settembre in allenamento ha già toccato gli 87 metri, tenterà di ritoccare il record in assetto costante e quello in immersione libera (per quest’ultima disciplina si parla di quote variabili ra i 90 ed i 100 metri), mentre Nestor Aparcedo si cimenterà in un tentativo di record mondiale di apnea dinamica in piscina.
A seguire, il 12 Ottobre sarà il turno di Audrey Mestre, moglie di Pipin Ferreras, che in Repubblica Dominicana cercherà di battere il record assoluto No Limits. Una sola settimana dopo, il 19 Ottobre, Loic Leferme, attuale detentore del record mondiale AIDA No Limits con -152 metri, tenterà di raggiungere quota -165 per guadagnarsi il titolo di essere umano più profondo del mondo….sempre che Audrey Mestre non gli riservi qualche sorpresa.

Ma non è finita: a Dicembre Pipin tenterà anche lui un record nel No Limits!!

Category: News, News Apnea

Leave a Reply