Home » Il II° Trofeo Regionale Toscano

Il II° Trofeo Regionale Toscano

| 22 maggio 2004 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Podio dinamica femminile – da sx: Debora Marassà, Martina Tomasi e Chiara Toller

E’ passato ormai un anno da quando Debora Marassa’ mi chiamò per sapere come partecipare ai CI che organizzavo a Trento con la mia società. Mi raccontò di aver partecipato ad una gara che il suo club, il Barracuda Sub Pistoia, aveva organizzato in marzo.
Non ci voleva molto per capire che passione spingeva questa ragazza a voler fare dei sacrifici per essere presente non come spettatrice ma come attrice a Trento. Si è allenata per partecipare alla seconda selettiva che le avrebbe permesso di qualificarsi, e poi è venuta qui fra i monti assieme ai migliori apneisti d’Italia. Con lei ricordo c’era Enrico, l’esuberante e simpatico presidente del Barracuda Sub Pistoia.
Domenica 16 maggio li ho rivisti con piacere nella loro piscina con i loro amici, soci, compagni di immersioni o di sommozzate, pronti ad accogliere gli atleti che erano andati a Pistoia per la selettiva organizzata da loro.
Ho visto con piacere il lavoro che in un anno sono riusciti a fare con i corsi, con gli allenamenti dei ragazzi che hanno seguito l’esempio di Debora, e ho fatto i complimenti più sinceri ad Enrico, Debora e ad Eliano, l’allenatore della loro squadra.
Mi ritengo fortunato ad avere avuto la possibilità non solo di vedere la crescita di questa realtà dell’apnea italiana ma di averla potuta, anche solo in piccola parte, vivere.
Queste persone sono un esempio di come è possibile creare sul nostro territorio delle strutture che col tempo diventeranno dei punti di riferimento per altre società della loro zona, o addirittura di tutta la loro regione.

Podio dinamica maschile: Andrea Tucci, Paolo Acanti e Giuliano Marchi

In piscina, fra gli atleti presenti, gli occhi erano puntati su Giuliano Marchi, Andrea Tucci, Paolo Acanti e Giuseppe Chiorri.
Giuliano, campione italiano in carica di tutte le specialità e detentore del record del mondo di JB, affrontava la sua prima gara dell’anno.
Paolo, invece, era stato uno dei protagonisti della bellissima gara di Torino. Andrea quest’anno aveva partecipato alle gare di Casalecchio e Manziana con ottimi risultati in dinamica, mentre Giuseppe aveva avuto qualche problema proprio a Manziana e cercava qui a Pistoia delle conferme sulla sua preparazione per i CI di Roma.
Come per le selettive precedenti, anche questa ha ripetuto alcuni messaggi importanti che indicano che la strada presa è quella giusta per costruire un movimento che possa essere competitivo a livello internazionale.
In primo luogo, si sono confermati i miglioramenti nell’apnea dinamica con ben 6 atleti sopra i 125 metri, che restano una distanza modesta per gli uomini se guardiamo fuori dai nostri confini, ma il fatto che ormai siano in molti ad averli raggiunti e superati ci fa capire che, rispetto allo scorso anno, la progressione c’è ed è interessante.
Un altro segnale è dato dai nomi nuovi che spuntano come i fiori a primavera. Chi di voi aveva sentito parlare di Andrea Zani, Flavio Righetto, Ezio Moro, Alessandro Gonfiantini prima di quest’anno?
Andrea, in verità, ha confermato e migliorato la bellissima gara fatta a Bologna percorrendo 125 metri con le due pinne. Ormai una rarità con tutte le monopinna che si vedono in piscina. E’ bello poter parlare di nomi nuovi che crescono e fanno capolino, stimolando i “grandi” a percorrere qualche metro in più per non farsi superare dal nuovo che avanza.

Podio Statica maschile: Paolo Acanti, Giuliano Marchi, Giuseppe Chiorri

Dà una sensazione di sviluppo, di stimoli incalzanti e continui, di una base che si muove e sostituisce quella staticità che imperava al di fuori di poche realtà insediatesi in Italia. E’ altrettanto bello vedere in acqua dei neofiti alle prime armi e scorgere nei loro occhi e nel loro sorriso la soddisfazione di aver partecipato e, magari, la voglia di provare di nuovo.
L’organizzazione del Barracuda Sub Pistoia ha assicurato ai 32 partecipanti un’ottima assistenza.

Nell’apnea statica l’esordio di Giuliano Marchi non poteva essere migliore, visto il suo stato di forma approssimativo. Con 6′:12″ ha vinto davanti a Paolo Acanti, ottimo il suo 5′:40″, ed a Giuseppe Chiorri terzo con 5′:34″ sicuramente al di sotto delle sue possibilità.

Podio Combinata Femminile – Da sx: Debora Marassà, Martina Tomasi e Irene Castelli
Podio Combinata Maschile – da sx Paolo Acanti, Giuliano Marchi e Andrea Tucci
Foto di Gruppo di atleti e dirigenti del Barracuda Sub di Pistoia
Un momento della prova di statica

La classifica femminile ha visto primeggiare Martina Tomasi, confermando le belle prestazioni fatte lo scorso anno, con 4′:16″. Al secondo posto Debora Marassa’ con lo stesso tempo, ma una dichiarazione inferiore, dimostra un’ importante crescita sua e di tutta la squadra del Barracuda Sub Pistoia. Terza Irene Castelli del GS Bologna con 3′:56″.
Come ormai di frequente quest’anno, la prova di apnea dinamica è stata ricca di sorprese a partire da Ezio Moro e Flavio Righetto, che hanno raggiunto i 125 metri, imitati poco dopo da Giuseppe Chiorri ed Andrea Zani, quest’ultimo con le due pinne.
Prima di loro, Giuliano Marchi si era fermato a 128:20 mt. superato di lì a poco da Paolo Acanti, che confermava la prestazione di Torino con 137,5 mt.
E’ stata una questione di pochi metri il discorso per la vittoria, visto che Andrea Tucci si è fermato a 135,20 mt. con una bella uscita.
Martina Tomasi si ripeteva anche in dinamica con 110,80 mt, superando Debora Marassa’, seconda con 86,70 mt e Chiara Toller, alla sua prima esperienza, con 70,58 mt.
In combinata Giuliano Marchi ha vinto davanti a Paolo Acanti ed Andrea Tucci e fra le ragazze Martina Tomasi si è imposta su Debora Marassà e Irene Castelli.

CLASSIFICHE

Per scaricare le classifiche in formato Word compresso (130 Kb), clicca qui

Oltre che come selettiva, la gara era valida anche come Campionato Regionale. Segue la classifica del Regionale:

COMBINATA maschile:

1. Alessandro Gonfiantini

2. Luca Lancisi

3. Roberto Turi

COMBINATA femminile:

1. Debora Marassa’

2. Elisabetta Santini

DINAMICA maschile:

1. Alessandro Gonfiantini

2. Luca Lancisi

3. Danilo Minelli

DINAMICA femminile:

1. Debora Marassa’

2. Elisabetta Santini

STATICA maschile:

1. Roberto Turi

2. Luca Lancisi

3. Alessandro Gonfiantini

STATICA femminile:

1. Debora Marassa’

2. Elisabetta Santini

Category: Senza categoria

Leave a Reply