Home » News » News Pesca in Apnea » Il chiarimento del Presidente della CMAS Achille Ferrero

Il chiarimento del Presidente della CMAS Achille Ferrero

| 4 gennaio 2003 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Il Presidente della CMAS Achille Ferrero, interpellato sulla questione del possibile passaggio della Pesca in Apnea dalla CMAS alla CIPS, ha chiarito che si tratta di una prospettiva piuttosto remota. Tale operazione, infatti, pur figurando all’ordine del giorno di un consiglio della CIPS previsto per il prossimo 11 Gennaio, non è invece all’ordine del giorno di alcuna assemblea CMAS. Secondo quanto dichiarato da Ferrero, la CMAS non avrebbe alcuna intenzione di abbandonare la gestione delle gare internazionali di pesca in apnea per il momento, tant’ è vero che proprio in questo periodo sta procedendo ad una revisione del regolamento. Inutile sottolineare come lo sforzo profuso in questa direzione non appaia compatibile con un passaggio di consegne a breve termine. Rebus sic stantibus, la situazione francese si complica non poco e gli spazi per la nuova federazione appena costituita si restringono sempre più. Sui forum di discussione francesi i toni sono decisamente forti, si parla di guerra aperta con la FFESSM (la federazione francese per le attività subacquee) e si respira un’atmosfera di svolta epocale, ma della questione chiave – ossia la possibilità per la nuova federazione di ottenere un riconoscimento e prendere parte attiva nella scena dello sport internazionale- non se ne parla affatto. Per contro, dalla FFESSM giungono segnali piuttosto chiari: il presidente Roland Blanc, parlando del programma federale del 2003, ha dichiarato che in vista dell’ingresso della FFEMSS nel circuito di competizioni d’apnea CMAS (il primo campionato francese di Jamp Blu dovrebbe svolgersi il prossimo Giugno a Villefranche-sur-Mer, in Costa Azzurra) l’apnea verrà dotata di una propria commissione, distinta da quella della pesca in apnea, che fino ad oggi ha accomunato le due discipline. Parlando di questa riorganizzazione interna della FFESSM, il presidente Blanc non ha fatto alcun accenno alla questione, né tantomeno ad uno smantellamento della commissione Pesca in Apnea: l’impressione è che la FFESSM abbia tutta l’intenzione di procedere per la propria strada.

In ogni caso, siamo in contatto con esponenti tanto della FFESSM quanto della Federazione appena costituita: vi terremo aggiornati sui nuovi sviluppi.

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply