Home » News » News Pesca in Apnea » Il Centro Sub Alto Tirreno si aggiudica il Campionato toscano per società

Il Centro Sub Alto Tirreno si aggiudica il Campionato toscano per società

| 28 aprile 2008 | 0 Comments

foto Domenica 27 aprile, nelle purtroppo torbidissime acque delle secche della Meloria a Livorno, si è disputato il Campionato toscano per società 2008, ottimamente organizzato dal Ci.Cas.Sub Garibaldi. La giornata è stata caratterizzata da debole vento di terra e da un piacevole sole, fattori che però non hanno agevolato più di tanto gli atleti, costretti a continue sommozzate a buon ritmo in un’acqua che presentava una visibilità non superiore ai 3 metri, che miglioravano un po’ oltre i 6-7 metri di profondità. Sulle 9 agguerritissime squadre iscritte alla manifestazione l’ha spuntata il Centro Sub Alto Tirreno, composto da Alaimo, Crupi e Tonazzini, autore della cattura di 5 prede valide di tre specie, fra cui un’orata che fruttava ben 1000 punti di bonus. Ottimo secondo posto per la società campione d’Italia in carica, l’ASD Apneamagazine di Grosseto, che, nonostante schierasse una formazione inedita composta da Volpe, Castagnola e Fabbrini, riusciva a portare al peso 4 tordi di generose dimensioni tra cui la preda più grande della manifestazione, un tordone di circa 800 gr arpionato da Dentex Castagnola, che valeva ulteriori 1000 punti di bonus.
Terzi, in un crescendo rossiniano, gli atleti del GAS Siena Montomoli, Lachi e Rappezzi, autori di una prova maiuscola che consentiva loro di portare al peso 4 prede valide tra cui una ‘preziosa’ orata. Quarta piazza per il Pontedoro Piombino, che con Scuto, Poggi ed il veterano Ceccanti raggranellava un carniere composto da ben 5 tordi, sebbene di dimensioni modeste. Al quinto posto troviamo poi l’Arci Pesca San Vincenzo, con uno squadrone composto da Macchi, Manciulli ed il campione italiano in carica Leonardo Cagnolati: per loro 2 corvine ed un tordo.
Al sesto posto troviamo il circolo padrone di casa, il Ci.Ca.Sub Garibaldi, questa volta un po’ sottotono, autore con Mattera, Poggioli e Sighieri della cattura di 2 tordi ed un cappone, seguito a ruota dall’altro circolo ‘locale’, il Sub Nettuno Cecina composto da Ramaccini, Frittelli e Ciampi, sempre con tre prede. All’ottavo posto troviamo la LNI Follonica, capitanata da Antonino ‘INOX’ Vella coadiuvato da Cipriani e Bartalotta, con 2 prede. Chiude il novero delle squadre partecipanti il Club Sub Grossetano, anch’esso ben al di sotto del suo blasone con un solo pesce all’attivo.
A conclusione della manifestazione il circolo organizzatore ha rifocillato gli atleti con un ottimo pranzo, quindi si è proceduto alla pesatura ed alla successiva premiazione, composta oltre che da coppe anche da attrezzature per le prime 3 squadre classificate.

Tags: ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply