Home » News » News Apnea » III° Trofeo Komaros di Apnea

III° Trofeo Komaros di Apnea

| 13 aprile 2005 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

foto Domenica 10 aprile si è svolto ad Ancona, presso la piscina “Domenico Savio” di Via Torresi, il “III° Trofeo Komaros di Apnea Dinamica”. La competizione, che ha segnato l’inizio della stagione 2005 insieme alla gara di Pistoia, è stata organizzata dal Kòmaros Sub di Ancona, una delle più attive e titolate società subacquee dell’Italia centrale, sempre in prima fila nell’organizzazione di attività che riguardano lo sport subacqueo.
Nel corso della gara, valida come qualificazione al campionato italiano della specialità, venivano assegnati anche i titoli provinciali sia maschili che femminili.
Particolarmente curata l’assistenza, per assicurare il massimo livello di sicurezza agli atleti partecipanti, tra i quali figuravano anche due nazionali, l’anconetano Giacomo De Mola ed il pesarese Nicolangelo Putignano, che non si sono certo risparmiati per ben figurare.
Alle ore 9,45 sono iniziate le prove di qualifica di apnea dinamica, nella quale gli atleti debbono compiere in apnea e nuotando con le pinne il maggior percorso possibile. Diverse le tattiche di gara: alcuni atleti hanno scelto di dare il massimo nella qualifica, altri invece si sono risparmiati per dare il massimo nella finale.
Il nuovo regolamento, con l’obbligo di deporre il testimone prima della risalita, ha mietuto varie vittime: sono stati squalificati tre atleti, inculso uno dei favoriti per il podio, il pesarese Ettore Trebbi.
Le migliori distanze sono state realizzate dai pesaresi Zagaglia e Putignano, seguiti dagli anconetani Ominetti e De Mola. Dopo un’ora di pausa ha preso il via la finale.
La vittoria individuale è andata a Giacomo De Mola del Kòmaros Sub Ancona con ben 148,05 metri, secondo Nicolangelo Putignano del Sub Tridente Pesaro con 124,40 metri e terzo Andrea Zagaglia del Sub Tridente Pesaro con 104,33 metri. Prova non valida purtroppo per Mirco Ominetti, partito in ritardo sul via.
Nella gara femminile la vittoria è andata alla jesina del Monsub Paola Perlini che ha realizzato 70,40 metri, seconda la compagna di squadra Anna Maria Boccalini con 65,32.
La classifica complessiva per società ha visto prevalere il Kòmaros Sub Ancona davanti al Monsub di Jesi (squadra A) ed al Monsub Jesi (squadra B).

I titoli provinciali sono stati assegnati tenendo conto della migliore distanza tra le due prove.
Primo maschile è stato Giacomo De Mola del Kòmaros Sub, secondo Mirco Ominetti del Kòmaros Sub, terzo Carlo Brecciaroli del Monsub Jesi Il titolo femminile è andato a Paola Perlini davanti ad Anna Maria Boccolini.

La classifica del Trofeo è disponibile per il download in formato Excel compresso. Per scaricare il documento, clicca qui.

Category: News, News Apnea

Leave a Reply