Vai al contenuto

Vai al contenuto


Foto
- - - - -

maschera salvimar e cressi


10 risposte a questa discussione

#1 gabri

gabri

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 119 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:bientina

Inviato 08 agosto 2017 - 14:51

Da molto non scrivo, ma francamente ritengo opportuno portare a conoscenza dei problemi da me riscontrati: circa un anno fà (avete capito bene un anno) compro maschera della Salvimar ditta che reputavo e reputo seria e estremamente tecnica.

La maschera ha un bel design, volume ridotto e sul viso calza bene, pagata intorno ai 30€ (non ricordo con precisione).

Bene dopo un anno ancora questa maschera si appanna: le ho provate di tutte detersivi sgrassanti, dentifricio, accendino sulle lenti, sono arrivato al punto di uscire con due maschere per non rovinarmi la pescata, l'altra vecchiotta , ma almeno rimane pulita.

L'altro giorno vado dal solito venditore e mi compro la Nano della Cressi (ditta che ritengo pionieristica sulle maschere, chi non ha conosciuto o avuto la superocchio), la lavo a casa con lo Svelto e stamani in  acqua, nemmeno un filo di appannamento.

costo 35€, ben spesi direi.

Ora senza alcuna vena polemica, ma qualche domanda chi è alla Salvimar dovrebbe porsela, e quantomeno avere un controllo migliore sulle produzioni, non tanto per i 30€ spesi a suo tempo, ma per il giramento di p..le sistematico dopo mezz'ora che pescavo.

 

Gabriele 



#2 Luca S

Luca S

    Member

  • Socio ASD AM
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2662 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Milano

Inviato 08 agosto 2017 - 15:25

Guarda io ho una vecchia sporasub , che dopo 15 anni e ennemila trattamenti e maltrattamenti , se la metti su oggi dopo 10 nanosecondi inizia ad appannarsi.  Mancava solo che gli passassi la cartavetrata da 80 e la buttassi sopra al barbecue .... Un vero mistero .... ovviamente mi andava perfetta .



#3 ciappuzzo

ciappuzzo

    Member

  • Socio ASD AM
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5318 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Quartu S.E.(CA)
  • Interests:forzatamente lavoro e famiglia :(

Inviato 08 agosto 2017 - 19:42

credo di avere entrambe le maschere che hai citato,non ricordo il nome del modello salvimar ma ridotto volume interno,cinghiolo micrometrico collegato al silicone e non al telaio,suppongo sia quella,e sinceramente non ho avuto problemi con entrambe,trattamenti che citi tu oltre a un giro di lavatrice con i capi colorati a temperatura ambiente,sia con sputo chimico che autoprodotto,certo prima di ogni pescata le lavo con detersivo per piatti per pulirla dai residui da fine pescata e dalle ditate,magari è una questione di  viso quando la indossi la pelle porta del grasso sulla maschera e chiaramente si appanna



#4 nodo

nodo

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 675 Messaggi:

Inviato 08 agosto 2017 - 21:36

prova a metterla in lavastoviglie con i piatti non funzionerà ma tanto non costa niente io con la maschera nuova o quando mi capita una passata in lavastoviglie con le stoviglie la faccio

#5 vyncenzo

vyncenzo

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2580 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Marte
  • Interests:Pesca in apnea

Inviato 09 agosto 2017 - 06:56

prova a metterla in lavastoviglie con i piatti non funzionerà ma tanto non costa niente io con la maschera nuova o quando mi capita una passata in lavastoviglie con le stoviglie la faccio

E non si deforma con l'acqua calda?



#6 pivot

pivot

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 137 Messaggi:

Inviato 09 agosto 2017 - 13:24

Non so se è una cosa che è successa solo a me, ma una viper della mares passatami da mio padre ho notato che subito dopo aver effettuato il trattamento della bollitura in pentola, per un paio di giorni non si appannava più, ma come la lasciavo per qualche giorno in borsa ritornava di nuovo una schifezza.

Mi hanno detto che è il silicone che continua ad uscire ed a depositarsi sulle lenti e mi hanno consigliato di lasciarla al sole per qualche giorno

Mi è sembrato un consiglio un po' stupido, ma se credete che possa servire a qualcosa lo farò



#7 fraspa74

fraspa74

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 443 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Torre del Greco - Anagni e ritorno
  • Interests:Pallamano, Musica, Enologia

Inviato 10 agosto 2017 - 12:48

Ma che coincidenza! Io ho lo stesso identico problema con una Salvimar, la Noah...anch'io ammollo ad alta temperatura con detersivo e bicarbonato, lavastoviglie, accendino, il sole ed il caldo estremi di questi giorni, trielina....niente!...e da qualche anno anch'io oramai...

 

Poi anch'io ho preso una Nano Cressi e con un solo giro di lavastoviglie è quasi perfetta.



#8 nodo

nodo

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 675 Messaggi:

Inviato 11 agosto 2017 - 22:24

No in lavastoviglie a me le maschere non mi si sono mai deformate

#9 fcalvenzi

fcalvenzi

    Nuovo Member

  • Members
  • Stelletta
  • 26 Messaggi:
  • Gender:Male

Inviato 13 agosto 2017 - 08:59

da:    http://www.fipia.it/...lamaschera.aspx

 

Sull’appannamento della maschera ci pare si debba fare ancora chiarezza. La formazione di condensa all’interno della maschera è dovuta al fatto che all’interno l’aria è calda e ricca di umidità. Il vetro e la gomma della maschera vengono mantenuti freddi dall’acqua che li bagna all’esterno. Questo comporta che sulle superfici interne si formi della condensa; la condensa sulla parte in gomma ci interessa poco, la condensa sul vetro è invece quella che dobbiamo temere.

La maschera non si appanna quando l'interno del vetro è perfettamente pulito: questo permette la formazione di un sottile film d'acqua perfettamente adeso al vetro. Questo sottilissimo strato d’acqua è praticamente trasparente e "assorbe" la condensazione del vapor acqueo presente nel volume interno della maschera e che aderirebbe al vetro appannandolo.
Quando il vetro interno della maschera è "sporco" e non permette la perfetta adesione del film d'acqua, sulle parti dove il film non è presente, l'umidità si condensa aderendo al vetro come sulle finestre d'inverno.
Che fare? Tutte le maschere nuove rilasciano più o meno alcune sostanze utilizzate sugli stampi come smodellanti. Queste sostanze "sporcano" il vetro con quel che ne consegue. Una maschera nuova deve essere lavata accuratamente al suo interno (sapone per stoviglie) eventualmente anche smontandola e pulendo la scanalatura sede delle lenti.
Fatto ciò, eventualmente ripetendo l'operazione una seconda volta, non dovrebbero esserci più problemi e la saliva spalmata all’interno del vetro dovrebbe essere sufficiente a garantire l’adesione del film d’acqua ed un’ottima visuale.
Le tecniche di lavaggio della maschera comprendono l'uso del dentifricio, dell'accendino, degli sgrassanti in polvere e chi più ne ha più ne metta, compresi alcuni folcloristici metodi che non vale la pena citare. In rete, diversi appassionati hanno anche inserito dei brevi filmati esplicativi di queste operazioni. Vanno tutti più o meno bene, basta solo un po’ di cura.
Veniamo ora al caso, non così infrequente, delle maschere che nonostante i diversi sistemi di pulizia non la smettono di appannarsi. C'è solo una soluzione: buttarle via.
Il problema si verifica generalmente quando la catalizzazione della gomma non è avvenuta correttamente; ciò comporta il rilascio perenne di sostanze varie che vanno a sporcare il nostro delicatissimo vetro, impedendo la formazione del magico film.

P.S. ricordatevi di sciacquare il viso prima di mettere la maschera.



#10 gabri

gabri

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 119 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:bientina

Inviato 13 agosto 2017 - 10:54

Più che chiaro, sta di fatto che nel 2017 con tutte le tecnologie del caso, che non ci sia un metodo di controllo fine produzione che dia l'ok per l'immissione sul mercato,pare strano quindi ogni tanto a qualcuno tocca la fregatura.

#11 fraspa74

fraspa74

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 443 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Torre del Greco - Anagni e ritorno
  • Interests:Pallamano, Musica, Enologia

Inviato 14 agosto 2017 - 08:40

...eh più di qualcuno a questo punto...e sempre con la stessa marca... :banging:...alla faccia della sfiga! :nono:






3 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 3 ospiti, 0 utenti anonimi