Vai al contenuto

Vai al contenuto


Foto
- - - - -

stenosi tubarica:esistono soluzioni definitive?


7 risposte a questa discussione

#1 GiuNoBreathe

GiuNoBreathe

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 222 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Fuscaldo - Cosenza - Calabria

Inviato 11 dicembre 2011 - 20:25

salve sono un ragazzo di 27 anni , e ho una stenosi tubarica all'orecchio destro, qui in calabria oltre a dirmi di fare ginnastica tubarica nessuno mi ha dato altre delucidazioni....fortunatamente pesco a quote bassissime ...e non risento molto del problema ma vorrei migliorare le mie performance e credo di dover per forza risolvere il problema conseguentemente alle maggiori profondità.. ora vi chiedo se esistono attualmente tecniche per risolvere il problema definitavamente o l'unica soluzione è la ginnastica abbastanza noiosa di per se..
vi ringrazio saluti

#2 Uccio

Uccio

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3963 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Terni

Inviato 12 dicembre 2011 - 17:30

salve sono un ragazzo di 27 anni , e ho una stenosi tubarica all'orecchio destro, qui in calabria oltre a dirmi di fare ginnastica tubarica nessuno mi ha dato altre delucidazioni....fortunatamente pesco a quote bassissime ...e non risento molto del problema ma vorrei migliorare le mie performance e credo di dover per forza risolvere il problema conseguentemente alle maggiori profondità.. ora vi chiedo se esistono attualmente tecniche per risolvere il problema definitavamente o l'unica soluzione è la ginnastica abbastanza noiosa di per se..
vi ringrazio saluti


Considerando i risultati che stiamo ottenendo, posso dirti che lo stenting della tuba si sta rivelando proprio come la soluzione definitiva nei casi refrattari a tutti gli altri trattamenti.
Anche se è ancora presto per avere certezze assolute i dati che abbiamo registrato sono esaltanti.

Ne avevo parlato anche qui sul forum ma non trovo più il post. In ogni caso si tratta di una procedura nuova, che stiamo sviluppando presso il Policlinico Gemelli di Roma.
Prova a fare una ricerca sul forum o, se non trovi nulla, chiamami pure al numero 3470144057 per ulteriori informazioni.

Un abbraccio


Antonio Giunta

Otorinolaringoiatra

#3 Davide Serra

Davide Serra

    Moderatore

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11846 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Nuoro-Olbia (Sardegna)

Inviato 12 dicembre 2011 - 17:57

Ne avevo parlato anche qui sul forum ma non trovo più il post. In ogni caso si tratta di una procedura nuova, che stiamo sviluppando presso il Policlinico Gemelli di Roma.
Prova a fare una ricerca sul forum o, se non trovi nulla, chiamami pure al numero 3470144057 per ulteriori informazioni.

Eccolo:

http://www.apneamaga...si&fromsearch=1

non sò perchè sia chiuso, comunque lo metto tra le discussioni in evidenza.

:bye:

#4 GiuNoBreathe

GiuNoBreathe

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 222 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Fuscaldo - Cosenza - Calabria

Inviato 12 dicembre 2011 - 23:21

ho letto che c'è quindi differenza tra una stenosi dovuta ad un deficit della muscolatura oppure ad una cicatrizzazione congenita, giusto? per cui bisognerebbe effettuare una visita preventiva prima di affrontare questa nuova tecnica e se eventualmente è il caso.
mi confermate questa mia ipotesi.?
saluti

#5 Massimo Malpieri

Massimo Malpieri

    Prof. Vlad

  • Socio ASD AM
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4746 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Nettuno (Lazio)
  • Interests:la vita

Inviato 13 dicembre 2011 - 11:05

certamente è sempre necessaria una valutazione clinica del grado di stenosi, ma il Dr. Giunta potrà essere certamente più esaustivo sull'argomento.

#6 Uccio

Uccio

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3963 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Terni

Inviato 13 dicembre 2011 - 18:40

ho letto che c' quindi differenza tra una stenosi dovuta ad un deficit della muscolatura oppure ad una cicatrizzazione congenita, giusto? per cui bisognerebbe effettuare una visita preventiva prima di affrontare questa nuova tecnica e se eventualmente il caso.
mi confermate questa mia ipotesi.?
saluti


Certo, Massimo ha ragione: sempre necessaria una visita per valutare l'indicazione al trattamento. Se la stenosi dovuta ad una flogosi attiva o ad un deficit della muscolatura, prima di pensare allo stenting, sar opportuno instaurare terapie diverse.

Un abbraccio

Antonio Giunta

Messaggio modificato da Uccio il 13 dicembre 2011 - 18:43


#7 GiuNoBreathe

GiuNoBreathe

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 222 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Fuscaldo - Cosenza - Calabria

Inviato 13 dicembre 2011 - 22:00

grazie a tutti
Dott. Antonio appena mi libero dagli ultimi esami universitari la chiamerò (gennaio febbraio). inoltre le fa anche servizio a reggio calabria giusto?

#8 Massimo Malpieri

Massimo Malpieri

    Prof. Vlad

  • Socio ASD AM
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4746 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Nettuno (Lazio)
  • Interests:la vita

Inviato 16 gennaio 2012 - 16:14

ho riaperto il topic affinchè sia disponibile per tutti.

have a good time

Messaggio modificato da Massimo Malpieri il 16 gennaio 2012 - 16:15





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi