Vai al contenuto

Vai al contenuto


- - - - -

Dolore allo sterno


13 risposte a questa discussione

#1 Guest_vito pescasub_*

Guest_vito pescasub_*
  • Guests

Inviato 30 dicembre 2004 - 22:24

Carissimo Dott. Malpieri, si ricorderà il mio vecchio post riguardante il dolore allo sterno, dopo varie lastre e analisi mi hanno diagnosticato il tutto.
Innanzitutto non si trattava come pensavo io ad un problema dovuto al caricamento dell'arbalete, infatti le lastre fatte rivelano chiaramente che le ossa sono a posto .............. ho fatto una visita pneumologica e anche lì è tutto ok........... mi hanno diagnosticato però una infiammazione della valvola peri .......(scusa non mi ricordo il nome) che si trova nell'esofago.
Al caricamento dell'arbalete comprimo l'esofago che si presume sia infiammato da questo reflusso gastrico e sento dolore, io soffro di acidità e anche tempo addietro ho avuto di questi problemi, mi domando se può essere vero il tutto oppure quel dolore al petto non ci azzecca niente con il reflusso gastrico!!!

#2 Guest_Eta_beta_*

Guest_Eta_beta_*
  • Guests

Inviato 31 dicembre 2004 - 00:09

Non è molto chiaro cosa intendi per "soffro di acidità". Se ti riferisci alla sensazione di acido (che talora diventa vero dolore) che compare il corso di reflusso gastro-esofageo si può spiegare il tuo disturbo.
Non credo che il dolore sia da ricondurre alla compressione esercitata sullo sterno (ed indirettamente sull'esofago) durante il caricamento dell'arbalete.
Credo, invece, che la genesi del dolore sia da ricondurre direttamente al reflusso , magari favorito dalla flessione del tronco sull'addome.

#3 Guest_vito pescasub_*

Guest_vito pescasub_*
  • Guests

Inviato 31 dicembre 2004 - 15:29

QUOTE (Eta_beta @ Dec 31 2004, 12:09 AM)
"soffro di acidità".

Mi riferisco alla gastrite............

#4 fred83

fred83

    Member

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 98 Messaggi:

Inviato 01 gennaio 2005 - 21:58

vomita che ti passa...e fai attenzione alle vernici "bicomponenti" date senza mascherina
ciao
freddy

#5 Guest_vito pescasub_*

Guest_vito pescasub_*
  • Guests

Inviato 03 gennaio 2005 - 12:41

QUOTE (fred83 @ Jan 1 2005, 09:58 PM)
fai attenzione alle vernici "bicomponenti" date senza mascherina
ciao
freddy

In che senso???

#6 Uccio

Uccio

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3963 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Terni

Inviato 03 gennaio 2005 - 13:25

Semplificando al massimo.
Le vernici possono essere tossiche e i vapori,se inalati,possono fare danni.
Nonostante questo non vedo come i vapori delle vernici possano arrivare nell'esofago o addirittura nello stomaco tanto facilmente.
Si dovrebbe capire senza incertezze che le vie digerenti e le vie aeree sono separate e senza possibilità di comunicazione naturale e fisiologica.C'è solo il primo tratto in comune(bocca-orofaringe)il resto è tutto diviso.Dunque l'inalazione di sostanze irritanti può far danno direttamente sulle vie aeree ma difficilmente su quelle digerenti(a meno di non ingerire le sostanze irritanti).
Diverso è il discorso di intossicazioni massive ma,anche lì,mi parrebbe strano che l'esofagite o la gastrite siano l'unico sintomo....

In ogni caso,anche per motivi diversi dal reflusso(mi riferisco ad evetuali danni sulle vie aeree),una mascherina male non fa(me sei pratico di arbalegni e credo proprio che non debba dirtelo io come si passano le vernici thumbsup.gif )

Anche il vomito mi sembra una soluzione da sconsigliare.Non c'è motivo di vomitare appositamente se si ha il reflusso,anzi l'arrivo nelle vie superiori e sui denti di materiale acido potrebbe essere pure dannoso.Il reflusso va curato in quanto tale e va curata,se la si rintraccia,la sua causa.

Vorrei capire a che titolo e con quali motivazioni scientifiche si danno certi consigli.Credo che sul forum sia doveroso spiegare i consigli che si danno o con una spiegazione personale(del tipo,io ho fatto così...)o,e sarebbe meglio,con una fisiologica.Dire solo "fai così",se non si è medici,credo sia da evitare.

Ritornando al dolore al petto.Ma si tratta di un dolore trafittivo o più di un bruciore che sale?Ce l'hai solo quando carichi l'arbalete?Ce l'hai di più quando appoggi il calcio sull'addome o sullo sterno?Ti hanno solo fatto una lastra cioè una RX torace?E come ti hanno diagnosticato il reflusso e la gastrite?

#7 Guest_vito pescasub_*

Guest_vito pescasub_*
  • Guests

Inviato 03 gennaio 2005 - 14:11

Volevo sapere di quali vernici parla fred???
Stava scherzando? Parlava seriamente? E' Ri*******to?

#8 Massimo Malpieri

Massimo Malpieri

    Prof. Vlad

  • Socio ASD AM
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4745 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Nettuno (Lazio)
  • Interests:la vita

Inviato 04 gennaio 2005 - 17:12

A conferma di quanto detto da Eta Beta credo che il sistema migliore per diagnosticare una incontinenza del cardias (magari da ernia dello iatus esofageo o ernia iatale) sia una esofago-gastroscopia (EGS), anche per valutare la situazione delle pareti dello stomaco e dell'esofago; sarebbe importante poi, come giustamente chiedeva Uccio, conoscere le caratteristiche del dolore.

IL CONTE

#9 Guest_vito pescasub_*

Guest_vito pescasub_*
  • Guests

Inviato 04 gennaio 2005 - 17:16

QUOTE (Massimo Malpieri @ Jan 4 2005, 05:12 PM)
A conferma di quanto detto da Eta Beta credo che il sistema migliore per diagnosticare una incontinenza del cardias (magari da ernia dello iatus esofageo o ernia iatale) sia una esofago-gastroscopia (EGS), anche per valutare la situazione delle pareti dello stomaco e dell'esofago; sarebbe importante poi, come giustamente chiedeva Uccio, conoscere le caratteristiche del dolore.

IL CONTE

Il dolore è al centro dello sterno un pò spostato sulla sinistra in basso, il dolore è intenso alla pressione, e un leggero fastidio a riposo.
Ho fatto un rx toracico e le ossa sono a posto, ho fatto una visita pneumologica ed è tutto ok anche qui.
Andando ad esclusione l'ortopedico mi ha detto che si può trattare di un infiammazione locale della membrana che si trova tra le costole, mentre il pneumologo e il medico di base mi hanno detto che i sintomi si riferiscono al reflusso gastrico.

#10 fred83

fred83

    Member

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 98 Messaggi:

Inviato 09 gennaio 2005 - 14:16

varie vernici, ed é scritto in piccolo sulle confezioni, possono dare problemi vari: respiratori, digestivi etc...
La piu' parte delle vernici bicomponenti possono creare problemi, persino cutanei ed allergici, se inalate.
In ogni caso se si fuma lavorando l'effetto tossico aumenta.
In piu' la piu' gran parte dei legni africani é tossica e puo' dare anche problemi a livello del naso che sanguina.
la scartavetratura , se effettuata in luogo chiuso, puo' essere altrettanto dannosa: io conosco piu' di un falegname che ha dovuto chiudere a causa delle vernici impiegate.
Mi stupisco che uccio non parli di "guanti", in quanto molte vernici tossiche possono penetrare attraverso i pori della pelle.
freddy
il r...........to...

#11 Uccio

Uccio

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3963 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Terni

Inviato 09 gennaio 2005 - 14:39

Fred amico mio,non ti stupire

Stavamo parlando di dolore allo sterno e di reflusso gastro-esofageo o no?

Cosa pretendi che ogni volta,su ogni argomento mi metta a fare un trattato andando fuori tema?

Sono pressocchè sicuro che il dolore del nostro Vito non dipende da un0intossicazione da vernici per via cutanea,che ne parlo a fare allora?

Ciao

#12 Uccio

Uccio

    Member

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3963 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Terni

Inviato 09 gennaio 2005 - 14:44

QUOTE (vito pescasub @ Jan 4 2005, 05:16 PM)
Il dolore è al centro dello sterno un pò spostato sulla sinistra in basso, il dolore è intenso alla pressione, e un leggero fastidio a riposo.
Ho fatto un rx toracico e le ossa sono a posto, ho fatto una visita pneumologica ed è tutto ok anche qui.
Andando ad esclusione l'ortopedico mi ha detto che si può trattare di un infiammazione locale della membrana che si trova tra le costole, mentre il pneumologo e il medico di base mi hanno detto che i sintomi si riferiscono al reflusso gastrico.

Ma allora non ti hanno fatto diagnosi di reflusso.A questo punto credo che siano necessarie ulteriori indagini per avere conferma,anche perchè,a mio parere,un problema locale,come prospettato dall'ortopedico,è ancora da prendere in seria considerazione.

Facci sapere

#13 Guest_vito pescasub_*

Guest_vito pescasub_*
  • Guests

Inviato 09 gennaio 2005 - 22:34

QUOTE (fred83 @ Jan 9 2005, 02:16 PM)
varie vernici, ed é scritto in piccolo sulle confezioni, possono dare problemi vari: respiratori, digestivi etc...
La piu' parte delle vernici bicomponenti possono creare problemi, persino cutanei ed allergici, se inalate.
In ogni caso se si fuma lavorando l'effetto tossico aumenta.
In piu' la piu' gran parte dei legni africani é tossica e puo' dare anche problemi a livello del naso che sanguina.
la scartavetratura , se effettuata in luogo chiuso, puo' essere altrettanto dannosa: io conosco piu' di un falegname che ha dovuto chiudere a causa delle vernici impiegate.
Mi stupisco che uccio non parli di "guanti", in quanto molte vernici tossiche possono penetrare attraverso i pori della pelle.
freddy
il r...........to...

biggrin.gif scherzavo bye1.gif

#14 Guest_vito pescasub_*

Guest_vito pescasub_*
  • Guests

Inviato 09 gennaio 2005 - 22:42

Fianalmente ho fatto la gastroscopia e l'ecografia, non ho nessun reflusso gastrico!!! Ho una "nevrite intercostale". (dovuta al caricamento dell'arbalete)
Mi hanno consigliato: 1 puntura al dì di "benexol b12 5000mg"
e "Neuraben compresse" 1 comp. al dì!!!
Se avete qualche consiglio rigurardo la terapia sarà ben accetto.

P.S. Spero di riprendermi presto, è che questa sia la diagnosi finalmente giusta, senza fare accertamenti mi avevano diagnosticato un reflusso gastrico inesistente, mi hanno riempito di medicinali per quasi un mese e poi dopo la gastroscopia e l'ecografia si parla di nevrite.
Ora io dico, è giusto fare assumere medicinali e fare diagnosi senza prima effettuare i dovuti accertamenti!!!




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi