Home » News » News Apnea » I° Rassegna Internazionale di Apnea a Ustica con Apnea Academy

I° Rassegna Internazionale di Apnea a Ustica con Apnea Academy

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

COMUNICATO STAMPA AA- Dal 30 giugno al 6 luglio Apnea Academy organizza la 1° Rassegna Internazionale dell’Apnea a Ustica. Con questa iniziativa la scuola di formazione e ricerca per l’apnea subacquea creata da Umberto Pelizzari nel 1995 si propone di organizzare, in sei giorni, un grande raduno di apneisti sull’isola per fare apnea, per conoscere meglio l’apnea e per farla conoscere a tanti appassionati del mare che ancora non hanno avuto modo di apprezzarla. Ustica è la prima isola italiana che, con decreto nel 1986, ha istituito un parco marino allo scopo di tutelare l’ambiente marino e rendere fruibile al pubblico, amante delle risorse naturali, angoli incontaminati di blu dove, ancora oggi, è possibile fare incontri ravvicinati con esemplari ittici che caratterizzano la fauna del mediterraneo. L’apnea subacquea, dunque, come disciplina a impatto zero per l’ambiente. Una nuova proposta per tutti! La chiave di accesso a luoghi esclusivi per la scoperta di un ‘nuovo’ mondo del silenzio. L’occasione per vivere una settimana assieme a tanti appassionati di apnea subacquea. Gli apneisti italiani più forti, ma anche di altri paesi dell’unione europea, che saranno con noi sull’isola per tutta la settimana. L’apnea subacquea, dice Umberto Pelizzari: ‘sta vivendo un momento d’oro! Proprio per questa ragione Apnea Academy ha scelto di organizzare questo grande evento. Vogliamo portare l’attenzione del pubblico sui vantaggi che questa splendida disciplina offre agli sportivi che la praticano e a tutti quelli che, amanti del mare, sono attratti dal blu. La divulgazione di un’apnea consapevole e divertente è la mission che, fin dall’inizio, anima la nostra organizzazione ed è quello che intendiamo perseguire con questa iniziativa’. Per l’intera settimana, o solo per un lungo week end, c’è posto per tutti ! Grazie alla Regione Siciliana, all’AAPIT di Palermo, al Comune e alla Riserva di Ustica che hanno patrocinato l’evento e al La Perla Nera Diving, da anni operativo sull’isola, che si occupa dell’organizzazione logistica, le attività programmate intendono coinvolgere oltre duecento apneisti provenienti da diversi Paesi europei e non solo dall’Italia. Davide Carrera, Alessandro Rignani Lolli, Gaspare Battaglia, Riccardo Mazzi, Stefano Tovaglieri, Silvia Dal Bon, Ilaria Molinari, Manuela Acco, Monica Barbero, Roberto Chiozzotto, Andrea Badiello sono gli apneisti del club azzurro che negli anni passati hanno rappresentato l’Italia nelle massime competizioni. Apneisti di altissimo livello che per tutta la settimana saranno sull’isola per allenarsi assieme ai partecipanti, assieme ad altri apneisti che sono al vertice dell’apnea mondiale come l’austriaco Herbert Nitsch, il greco Giankos Manolis, il monegasco Pierre Frollà, il tedesco Hubert Maier e altri ancora.

Tutti assieme per preparare il tentativo di guinness world record che sabato 5 tenterà di portare ben 164 apneisti contemporaneamente a dieci metri di profondità. Tutti possono partecipare! Trascorreremo le serate in compagnia di apneisti, di record man che hanno dato un grande contributo all’apnea. In piazza potremo assistere alla proiezione ai filmati delle loro imprese e a loro potremo rivolgere le nostre domande per saperne di più. L’apnea subacquea sta raccogliendo sempre più consensi; i corsi sono sempre più frequentati, gli istruttori che seguono la formazione di tanti apneisti necessitano di conoscenze e competenze sempre più approfondite su temi che in passato non facevano propriamente parte dei programmi didattici. La popolazione eterogenea di allievi che frequenta i corsi, tra cui sempre più presenti sono le donne, richiede più attenzione e un approfondimento degli argomenti di fisiologia dell’immer-sione in apnea. Molti di questi allievi probabilmente parteciperanno alle gare in programma per il 2003: si alleneranno per questo, avranno bisogno di programmi, di indicazioni pratiche sull’alimentazione, sui controlli medici, insomma c’è la necessità di conoscere di più sulle modificazioni fisiologiche indotte dall’immersione in apnea e dall’allenamento dell’apneista. Queste sono le considerazioni che hanno indotto il gruppo di ricerca scientifica di Apnea Academy guidato dal Dr. Nicola Sponsiello a organizzare, in occasione della rassegna, un convegno medico scientifico con l’intento di raccogliere, attraverso le esperienze di ricercatori, studiosi, semplici istruttori, allenatori e produttori di attrezzature per l’apnea le conoscenze più aggiornate sull’immersione in apnea (www.scienzapnea.org/index.htm). La settimana si concluderà con gli awards per l’impegno nella divulgazione dell’apnea subacquea. A tre personaggi che avranno significativamente contribuito alla crescita di questo sport, Apnea Academy consegnerà il ‘delfino d’oro’. Ogni apneista che parteciperà al guinness world record sarà inserito a pieno titolo nell’elenco che verrà pubblicato e riceverà l’attestato di partecipazione. Cerchiamo 164 apneisti per fare un record! Per fare Ricerca! Per stare assieme! Per tuffarci nel blu! Per scoprire la riserva marina di Ustica! Per fare grande l’apnea!

Per Informazioni Segreteria Apnea Academy: tel. 0331.421679 ‘ cell. 348.5835908 ‘ e-mail: tova@libero.it.

Apnea Magazine sarà a Ustica con Alberto Balbi per seguire la Manifestazione

Category: News, News Apnea

Leave a Reply