Home » News » News Apnea » Homar Leuci: record mondiale in assetto variabile

Homar Leuci: record mondiale in assetto variabile

| 11 settembre 2012
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

11 settembre – nelle acque della baia di Soverato, in provincia di Cosenza, il recordman Homar Leuci ha stabilito il primo primato mondiale CMAS di immersione in apnea in assetto variabile con attrezzi (monopinna) raggiungendo la profondità di -131 metri nel tempo di 2 minuti e 55 secondi. La disciplina prevede che l’apneista scenda in profondità con l’ausilio di una slitta piombata – il cui peso non può superare il doppio di quello dell’atleta – per poi riguadagnare la superficie con le proprie forze, con o senza l’uso di pinne (mono o bipinne). Al termine della performance, Leuci è stato sottoposto ai controlli antidoping di rito ed ha dichiarato di voler proseguire la sua corsa verso il prossimo obiettivo: -150 metri. L’evento è stato organizzato da CalabriApnea, associazione affiliata alla FIPSAS, e si inserisce in un quadro di iniziative che stanno rilanciando la disciplina dell’apnea in immersione, che certamente negli anni passati è rimasta un po’ indietro rispetto alle specialità indoor ma che in questo autunno 2012 si mette in tutta evidenza con una serie di competizioni ed eventi di alto livello.

Locandina dell'evento

Tags: ,

Category: News, News Apnea

I commenti sono chiusi.