Home » News » Herbert Nitsch: il campione dei campioni a Bologna

Herbert Nitsch: il campione dei campioni a Bologna

| 10 febbraio 2015 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 14    Media Voto: 2.4/5]

COMUNICATO STAMPA

L’Eudi Show non è solo una fiera della subacquea o una vetrina di prodotti, ma è soprattutto il luogo dove condividere una passione e incontrare tutti quelli che amano il mondo sommerso – dai grandi campioni a chi, magari, si avvicina per la prima volta al pianeta sub.
E tra i grandi campioni che da sempre partecipano a questa grande kermesse, contribuendo a farne un evento di grande richiamo, non poteva mancare Herbert Nitsch, uno dei massimi, per alcuni il più grande, portabandiera dell’apnea mondiale.

Herbert NitschHerbert Nitsch, nato a Vienna il 20 Aprile 1970, è un talento naturale che ha scoperto l’apnea per caso, come lui stesso ama raccontare, riuscendo dopo soli 10 giorni di pratica come autodidatta a superare il record di profondità austriaco di due metri.
Forse ha scoperto allora il suo motto che recita “ogni volta che penso di aver raggiunto un limite c’è una porta che si apre e il limite viene superato”, ma di certo gli è rimasto fedele come dimostrano i suoi record.
Grazie alle sue eccezionali capacità (può espandere i polmoni fino a un volume di 15 litri e trattenere il fiato per oltre 9 minuti), è riuscititi a conquistare per 32 record mondiali in tutte le otto discipline riconosciute.

Per questo è considerato da molti il G.O.A.T. (greatest of all times) dell’apnea: è stato l’unico apneista ad aver stabilito record in tutte le specialità dell’apnea: sia indoor che outdoor. 124 metri in assetto costante, 120 metri nel freeimmersion e 244 metri nel nolimits sono i suoi biglietti da visita.
Nel giugno del 2012, durante un tentativo di record nel variabile no limits, dopo aver toccato la quota di 253,2 metri, è stato vittima di un grave incidente durante la risalita che lo ha costretto sulla sedia a rotelle per parecchi mesi.

Ma Herbert non sarebbe stato Herbert se non avesse affrontato il suo problema come una nuova porta aperta, come un nuovo record da superare e si è quasi completamente ripreso come lui voleva e come tutti i suoi ammiratori e gli appassionati di apnea gli auguravano. Herbert Nitsch sarà così con noi a Bologna, sul grande palco cuore dell’Eudi, e qui in compagnia di un altro grande come Umberto Pelizzari l’atleta austriaco parlerà soprattutto di questa sua sfida (attraverso immagini che documenteranno l’incidente e tutto il periodo di recupero) e di sfide future che lo potrebbe portare, in un futuro abbastanza prossimo, a tentare nuovi record di apnea.

Appuntamento per tutti Domenica 8 marzo alle ore 14 per un incontro da record.

Herbert Nitsch: il campione dei campioni a Bologna scritto da Redazione Apnea Magazine media voto 2.4/5 - 14 voti utenti

Tags: , ,

Category: News

Leave a Reply