Home » News » Gare Pescasub: Grande Partecipazione al XXXIX° Premio Cecina

Gare Pescasub: Grande Partecipazione al XXXIX° Premio Cecina

| 10 maggio 2018

Domenica 6 maggio si è svolta la XXXIXa edizione del Premio Cecina, gara di selezione valida per la qualificazione al Campionato di Qualificazione per la Zona 3 Toscana e prima selettiva del 2018. Il campo di gara individuato dall’organizzazione del locale Circolo Nautico Foce Cecina era dislocato a terra delle secche del Fanale di Vada, su di un fondale compreso tra i 5 ed i 15 metri e caratterizzato prevalentemente da cigliate di matte di posidonia.

La visibilità in acqua, discreta fino al giorno antecedente la competizione, durante la notte purtroppo peggiorava drammaticamente a causa delle abbondanti piogge e le piene dei fiumi e canali del circondario, costringendo gli atleti ad un’azione di pesca estenuante, improntata a ritmi elevatissimi per non perdere il contatto con il fondale. Una fastidiosa quanto inusuale e sostenuta corrente da sud, poi, contribuiva a complicare le cose ai numerosi atleti iscritti, che si sono dati battaglia stoicamente, nonostante la giornata uggiosa caratterizzata da debole vento di terra e cielo coperto, con frequenti piovaschi anche intensi che diminuivano ulteriormente la visibilità in acqua.

Nonostante le pessime condizioni meteomarine, si è registrato un successo strepitoso della manifestazione, a cui erano presenti ben 53 atleti provenienti da tutti i circoli della Toscana e anche, in virtù delle novità normative introdotte questa stagione (segnatamente la possibilità di disputare 2 prove fuori zona), da alcuni circoli di altre regioni, in particolar modo dalla Lombardia.

Alle 8:45 il giudice di gara Piero Lilla ha ufficialmente dato il via alla competizione al centro del campo gara e gli atleti si sono subito sparpagliati, alcuni puntando decisi verso il largo, molti altri optando invece per la fascia di mare più a terra. La lente di acqua letteralmente marrone in superficie, con visibilità che migliora fino a 3 mt sul fondo e la corrente sostenuta, rendono le cose veramente difficili per tutti gli atleti, e le catture risultano scarse ed occasionali, costituite quasi esclusivamente da tordi.

Alla fine delle quattro ore regolamentari la spunta su tutti il veterano del Circolo organizzatore Alberto Ranieri, con un carniere composto da 4 tordi. Seconda piazza, con tre corpulenti tordi, per Marco Di Pieri, che ottimizza la trasferta e centra il risultato utile fuori zona, essendo tesserato con il Nuoto Sub Vignola. Ottimo terzo posto, sempre con tre tordi, per Massimiliano Volpe, dell’A.S.D. Apneamagazine di Grosseto, alla sua prima selettiva stagionale. A ridosso del podio un brillante Marco Sighieri, anch’egli da tempo lontano dalle competizioni, faceva sua la quarta piazza con un carniere misto composto da un tordo ed un sarago, mentre Gaio Trambusti, del circolo Teseo Tesei di Portoferraio, chiudeva il novero dei primi 5 piazzati con un carniere di 2 prede, un sarago ed una occhiata.

Da notare come dei 53 atleti in gara solo 20 abbiano portato al peso prede valide, a causa essenzialmente delle pessime condizioni di visibilità in acqua, che hanno totalmente inficiato la tradizionale ricchezza di questo campo di gara, in passato teatro di strepitosi carnieri. Nella classifica per società l’ottimo exploit di Ranieri , col contributo di Alberto Semoli e Diego Granchi, portava alla vittoria il circolo organizzatore; analogamente, l’ottima performance di Di Peri, coadiuvato da Maselli, portava al secondo posto il Nuoto Sub Vignola. Terza piazza per il Ci.Ca.Sub Garibaldi di Livorno con Sighieri, Rossi e Torrini.

CLASSIFICA UFFICIALE

La manifestazione, splendidamente organizzata dal circolo presieduto dal prof. Claudio Scali, dopo la premiazione dei migliori atleti, ha avuto un piacevole epilogo presso il ristorante del Residence La Cecinella, stupenda struttura ricettiva posta a due passi dal porto, che sarà anche la base logistica per il prossimo Campionato Italiano per Società che si disputerà il 29 settembre.

Tags: , , ,

Category: Agonismo, News, News Pesca in Apnea

I commenti sono chiusi.