Home » News » News Nuoto Pinnato » Gli Oscar del nuoto pinnato

Gli Oscar del nuoto pinnato

| 15 dicembre 2006 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Concluse le operazioni per le votazioni del Premio gli Oscar del Nuoto Pinnato 2006. Queste le classifiche finali determinate dai tecnici delle più importanti squadre italiane:

Miglior Atleta Maschile
1) Figini Stefano (NPS Varedo)
2) Rampazzo Andrea (SNP Padova)
3) Vandini Paolo (Carabinieri Napoli)

Miglior Atleta Femminile
1) Pinzuti Veronica (Euro Team Torino)
2) Taghetti Alessia (NPS Varedo)
3) Viero Giorgia (SNP Padova)

Rivelazione Maschile
1) Gennusa Emanuele (Euro Team Torino)
2) Aiello Rosario (Sub Loschi Modena) e Fassetta Nicola (SNP Padova)
3) Angilella Marco (Fiamme Oro Roma)

Rivelazione Femminile
1) Taghetti Alessia (NPS Varedo)
2) Mauro Irma (Nuoto Club Milano)
3) De Piccoli Naomi (NPS Varedo)

Miglior Prestazione Maschile
1) Figini Stefano (NPS Varedo) 6’23″96 800np record mondiale
2) Galli Riccardo (Nuoto Club Milano) 36″09 100np record italiano
3) Vandini Paolo (Carabinieri Napoli) argento mondiale 20km e Gennusa Emanuele (Euro team Torino)1’33″26 200np record italiano 2a cat.

Miglior Prestazione Femminile
1) Viero Giorgia (SNP Padova) 1’36″45 200np record italiano juniores
2) De Piccoli Naomi (NPS Varedo) 14’07″15 1500np record italiano
3) Pinzuti Veronica (Euro Team Torino) 3’26″26 400np record italiano

Premio Determinazione
1) Vandini Paolo (Carabinieri Napoli) per la determinazione dimostrata nel voler essere al top nonostante la non più giovane età distinguendosi nella gara più lunga e dura dell’intero panorama del nuoto pinnato, la 20 km. Un esempio per tutti!
2) Viero Giorgia (SNP Padova) per la capacità di superare momenti assai difficili; problemi fisici che le hanno impedito di gareggiare a lungo, risolti dopo non pochi sacrifici con un’operazione al cuore e la voglia di riscatto dimostrata nella stagione ricca di successi.
3) Figini Stefano (NPS Varedo) per vincere 5 ori ai mondiali non basta la forza fisica; costanza e determinazione sono tra le doti migliori dell’atleta lombardo.

Tags: ,

Category: News, News Nuoto Pinnato

Leave a Reply