Home » Altre discipline » Apnea » Giovani promesse e grandi campioni al 2° Trofeo Angelo Rota

Giovani promesse e grandi campioni al 2° Trofeo Angelo Rota

| 25 aprile 2012 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Domenica 15 aprile si è svolto a Bergamo il “2° Trofeo Angelo Rota”, gara di apnea dinamica con attrezzature organizzata dal CIUCA Sub Bergamo.

La gara, inserita nel calendario nazionale FIPSAS, era valida, oltre che come prova di qualificazione nazionale, anche per l’assegnazione dei campionati della provincia di Bergamo e della regione Lombardia.

La manifestazione si è svolta presso la piscina comunale “Onda Blu“ di Dalmine e ha visto la partecipazione di 55 atleti in rappresentanza di quasi tutte le categorie previste dai Regolamenti Nazionali. Degna di nota la presenza del Mozzate Sport, che ha portato in vasca 22 atleti, di cui 10 nelle categorie juniores: una ventata di allegria ed entusiasmo che ha animato la giornata, grazie anche alla presenza di numerosi supporters tra il pubblico. Gli spettatori sulle gradinate hanno potuto seguire gli atleti in gara su un maxi schermo, che riproduceva le riprese subacquee curate con grande professionalità da Fabio Amerio, esperto operatore video e appassionato apneista, convocato per l’occasione dalla società organizzatrice.

Un pubblico numeroso e partecipe ha assistito alla manifestazione (foto CIUCA Sub Bergamo)


I club presenti erano in totale 13, per la maggior parte provenienti da Lombardia e Piemonte; l’atleta più distante da casa era sicuramente Luigi Scafuto, della Nuova Polisportiva Ciambra, con sede ad Erice (TP).

La gara si è svolta nel pieno rispetto dei tempi previsti dal programma, con i partecipanti che si sono alternati sulle due corsie. E’ stata sorvegliata magistralmente dal Giudice Capo Manuela Mazza, coordinatore regionale per l’apnea agonistica in Lombardia, coadiuvata dai due Giudici di Zona Mauro Benedetto e Laura Lamoretti.

La vittoria indiscussa in élite Maschile è andata ad Andrea Vitturini, campione italiano di jump blue e medaglia d’argento agli ultimi mondiali di apnea dinamica, che ha fatto una prestazione maiuscola in vasca da 25 metri con 204,75 metri di distanza completata, con un’uscita da manuale che ha stupito per la freschezza con cui è stata affrontata.
Alle sue spalle Aldo Stradiotti, altro atleta di spicco della nazionale italiana, medaglia di bronzo in apnea dinamica nei mondiali CMAS 2011, che ha concluso la sua prova con 198,80 metri.
Il terzo posto sul podio è stato occupato da Lionello Marchiori, atleta del CIUCA Sub, che ha percorso 138.49 metri con le due pinne, realizzando nella gara di casa il suo record personale.

Tra gli uomini vince Vitturini davanti a Stradiotti e Marchiori (foto CIUCA Sub Bergamo)


L’élite Femminile ha visto prima in classifica Laura Pianta, del Gamma Sub di Asti, con la distanza di 110,4 metri, seguita da Silvia Bassi, del CIUCA Sub, con 105,92, e da Marcella Zanini, dell’Europa Sporting Club, con 81 metri.

Laura Pianta e Silvia Bassi sul podio Elite femminile (foto CIUCA Sub Bergamo)


Presenza d’eccezione nella terza categoria maschile: Giuseppe Meduri, grande campione di tiro al bersaglio subacqueo,prestato per una giornata all’apnea dinamica, ha ottenuto il massimo risultato conquistando la medaglia d’oro e ripetendo così l’ottimo risultato dello scorso anno.

I titoli di campione e campionessa provinciale e regionale sono stati assegnati ai due portacolori del CIUCA Sub, Lionello Marchiori e Silvia Bassi, che hanno realizzato le maggiori distanze tra gli atleti bergamaschi e lombardi in gara.

Il 2° Trofeo “Angelo Rota“, dedicato a un istruttore federale del CIUCA Sub scomparso prematuramente, viene assegnato alla squadra che realizza più punti derivati dalle varie prestazioni dei propri atleti, in base alla posizione in classifica e al numero di partecipanti di ogni singola categoria. Quest’anno la vittoria è andata meritatamente al Mozzate Sport, che ha totalizzato il maggior numero di punti grazie anche alla massiccia partecipazione.

Il Trofeo Angelo Rota è stato assegnato al Mozzate Sport (foto CIUCA Sub Bergamo)


Al termine della giornata, il presidente del CIUCA Sub Bergamo, Giuseppe Panseri, ha chiuso la kermesse con i ringraziamenti per la partecipazione ad atleti, allenatori, giudici e a tutti i membri dello staff che con il loro impegno hanno contribuito alla piena riuscita della manifestazione.

Category: Altre discipline, Apnea, Articoli

Leave a Reply