Home » News » News Apnea » Gianluca Genoni nel Blue Hole a -92 metri

Gianluca Genoni nel Blue Hole a -92 metri

| 30 settembre 2006 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

foto comunicato – Dopo alcune discese di prova per individuare il punto migliore di immersione Gianluca Genoni si è immerso in apnea alla profondita di -92 metri nello scenografico Blue Hole di Dahab.

La durata totale dell’immersione è stata di 2’28’, la discesa è stata effettuata con l’aiuto di una zavorra mobile del peso di 10 chili e la risalita lungo il cavo di discesa. Il tutto si svolto nella massima sicurezza, grazie all’assistenza del suo staff, guidato da Loris Gimondo suo assistente di profondità che lo segue da sempre. La discesa sarà parte di un documentario sulle imprese del campione bustocco.
Il Blue Hole di Dahab è uno dei punti di immesione più suggestivi del Mar Rosso, un buco nella barriera corallina del diametro di 40 metri che si restringe sempre più con l’aumentare della profondità, a pochi metri dalla costa. La profondità massima dovrebbe essere di circa 108 metri, ma risulta troppo pericolosa da raggiungere, soprattutto in apnea, a causa del percorso non proprio lineare che bisogna fare durante la discesa per arrivare alla quota massima.

‘Sono molto soddisfatto della prestazione, questo era il primo obiettivo della spedizione egiziana, ci tenevo molto a fare questa performance proprio per il fascino dell’ambiente, sia esterno che subacqueo; ora mi concentrerò solo sull’esibizione/tentativo di record in programma per la prossima settimana. Ancora molti sono gli ostacoli da affrontare e superare, ma le sensazioni sono buone, a partire dalla nuova zavorra, velocissima, continuando con le condizioni del mare, limpidissimo e con temperatura di circa 28 gradi.
L’obiettivo massimo di questa spedizione nel Mar Rosso è di superare i 140 metri nell’assetto variabile regolamentato per festeggiare i miei 10 anni di attività’

Category: News, News Apnea

Leave a Reply