Home » News » News Pesca in Apnea » FIPSAS: Nessuna Pausa Contro la Tassa sulla Pesca in Mare

FIPSAS: Nessuna Pausa Contro la Tassa sulla Pesca in Mare

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 2    Media Voto: 5/5]

intfipsas

La pausa estiva per il Parlamento è oramai alle porte. I lavori dell’Aula e delle Commissioni finiranno giovedì prossimo per riprendere il 4 settembre. I vertici della Federazione, invece, non si fermano nella loro opera di dissuazione in merito alla Proposta di Legge sul comparto ittico (per intenderci, quella che propone l’istituzione di una tassa per la pesca sportiva e ricreativa) che risulta ancora in calendario tra cinque giorni (1° agosto) in Commissione Agricoltura.

Infatti, sono continuati alacremente gli incontri con alcuni gruppi parlamentari della Camera per illustrare le richieste da parte della FIPSAS, evidenziando le criticità e le questioni ancora irrisolte, sul provvedimento in discussione.

La settimana scorsa, c’è stato un frenetico e continuo scambio di opinioni e considerazioni con l’on. Luca Pastorino (Sinistra italiana – Sinistra Ecologia Libertà – Possibile), componente della commissione bilancio sul parere che la stessa stava per fornire. Il parlamentare ligure è molto vicino al mondo della pesca sportiva/ricreativa e concorda appieno con le istanze federali.

NoTassa

Mentre, nella giornata di mercoledì, è stata la volta del Gruppo della Lega Nord e Autonomie – Lega dei Popoli – Noi con Salvini. In particolare, l’incontro si è svolto con l’on. Alessandro Pagano della Commissione Finanze, delegato anche a seguire i lavori della XIII Commissione Agricoltura.

Durante l’incontro, la Federazione ha espresso, ancora una volta, la propria contrarietà alla permanenza nel testo degli artt. 3 (istituzione del fondo con il contributo dei pescatori sportivi), 12 (la ripartizione di tale contributo, con il 50% ai professionisti, il 30% al controllo e il 20% alla pesca sportiva) e il 13 (riordino degli attrezzi per la pesca sportiva e ricreativa).

Il parlamentare ha dimostrato grande attenzione alle istanze FIPSAS, riservandosi di valutare come poter soddisfare le richieste avanzate dai pescatori sportivi che non incidano sull’iter di approvazione del provvedimento.

Nel contempo, accogliamo assolutamente con favore, l’intervento del Consigliere regionale della Liguria Claudio Muzio di Forza Italia, che ha, attraverso una nota, chiesto ai parlamentari del suo partito, componenti della commissione agricoltura, di perorare le istanze della pesca sportiva e ricreativa, richiedendo lo stralcio degli articoli 3, 12 e 13, sopra citati.

La nostra battaglia in favore del mondo della pesca sportiva e ricreativa italiana va avanti, allo scopo di far capire la insensatezza della richiesta di una tassa non di scopo e del riordino di attezzi da noi utilizzati, in un  provvedimento che riguarda, solo e unicamente, i pescatori professionisti.

FIPSAS: Nessuna Pausa Contro la Tassa sulla Pesca in Mare scritto da Redazione Apnea Magazine media voto 5/5 - 2 voti utenti

Tags: , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply