Home » News » News Pesca in Apnea » EuroAfricano: la Nazionale parte tra una settimana

EuroAfricano: la Nazionale parte tra una settimana

| 25 agosto 2011 | 1 Comment
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

L’appuntamento è fissato per il prossimo 2 settembre a Genova da dove, è proprio il caso di dirlo, la carovana della nostra Nazionale di pesca in apnea partirà alla volta del Portogallo per la disputa del Campionato Euro Africano.

De Silvestri è l'atleta della squadra italiana con maggiore esperienza internazionale (foto S. Rubera)

Considerata l’impossibilità di ottenere imbarcazioni affidabili da parte dell’organizzazione del Campionato e visti i costi esorbitanti per noleggiare imbarcazioni in loco, con il rischio di ritrovarsi con gommoni non all’altezza dell’impegno, la Federazione ha preferito organizzare una trasferta in auto con carrelli e gommoni a rimorchio.
Un viaggio sicuramente lungo e stancante ma che darà ai nostri atleti la possibilità di utilizzare anche la propria elettronica di bordo, elemento di importanza fondamentale in gara.

Inoltre la Nazionale non raggiungerà direttamente Peniche (Portogallo), sede della competizione europea, ma farà prima una lunga sosta a Vigo (Spagna) con l’obiettivo di effettuare un primo sopralluogo in vista del Campionato del Mondo del prossimo anno mentre il trasferimento in Portogallo avverrà circa una settimana prima della gara.

I problemi organizzativi del Campionato Euro Africano, in dubbio fino a poche settimane fa, hanno infatti indotto il Settore Attività Subacquee a considerare la partecipazione a questo appuntamento come una tappa di avvicinamento al Mondiale, di cui per altro costituisce prova di qualificazione.

Dopo lo stop forzato di Villani, non ancora pienamente recuperato in seguito all’intervento chirurgico a cui si è sottoposto, gli atleti convocati sono: Stefano Claut, Bruno De Silvestri, Concetto Felice, Fabio Figlioli, Andrea Settimi e Nicola Smeraldi.

Figlioli potrebbe gareggiare nella seconda giornata (foto S. Rubera)


A scendere in acqua nella prima giornata saranno De Silvestri, Felice e Smeraldi mentre nella seconda giornata è già stato concordato che il peggiore in classifica lascerà il posto a Figlioli.
Il Direttore Tecnico Pietro Milano vuole infatti sfruttare questa occasione per verificare le capacità di più atleti di confrontarsi con la pesca in Oceano; dopo l’abbandono di Bellani e Ramacciotti, c’è un nuovo gruppo da costruire e non ci sono molte occasioni per gareggiare al di fuori del Mediterraneo.
Ovviamente se, come tutti gli appassionati si augurano, al termine della prima giornata i nostri atleti si trovassero tutti in lizza per la vittoria o una medaglia Figlioli rimarrà a fare la riserva ufficiale.

Al termine della competizione europea la carovana si rimetterà in movimento per il ritorno in Italia; sarà una bella fatica per gli atleti che, a distanza di una settimana, dovranno raggiungere Marsala e iniziare la preparazione per il Campionato Italiano.
Milano ha tuttavia assicurato che, nel valutare quelli che saranno i risultati dell’Assoluto, terrà conto dell’impegno per la trasferta nella penisola Iberica.

Tags: , , , , , , , , , , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Commenti (1)

Trackback URL

Siti che linkano questo post

  1. Campionato Euroafricano Peniche 2011 Pesca in Apnea | Apnea Magazine | 10 settembre 2011

Leave a Reply