Home » News » News Pesca in Apnea » Dopo il Crollo, Interdetti ANCHE alla Pescasub gli Scogli dei Due Fratelli

Dopo il Crollo, Interdetti ANCHE alla Pescasub gli Scogli dei Due Fratelli

| 29 dicembre 2017 | 0 Comments

La spettacolare mareggiata che si è abbattuta sulla costa di Siracusa a cavallo tra il 21 e il 22 dicembre scorso, ha causato il crollo parziale del maggiore degli scogli conosciuti come “dei Due Fratelli. Il roccione interessato dal crollo era alto più di 12 metri, situato a circa 70 metri dalla costa, e a una decina di distanza dal più piccolo.

Scoglio-Due-Fratelli copia

Dopo le segnalazioni e i sopralluoghi di rito, la Capitaneria di Porto di Siracusa ha ritenuto la zona come “potenzialmente pericolosa per la pubblica incolumità” e quindi provveduto, con opportuna ordinanza (la 162/17), ad interdire totalmente l’area nel raggio di 50 mt dal punto del crollo, vietando esplicitamente balneazione, navigazione, pesca sia di superficie che subacquea, oltrechè qualsiasi attività subacquea e/o connessa all’uso del mare.

 

Tags: , ,

Category: News, News Pesca in Apnea