Home » News » News Apnea » Coste ci riesce al secondo tentativo, ce la fa anche Severinsen

Coste ci riesce al secondo tentativo, ce la fa anche Severinsen

| 29 settembre 2003 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

foto COMUNICATO SPORTALSUB – Dopo il fallimento con sincope di Mercoledì scorso, Carlos Coste è riuscito a stabilire un nuovo primato in assetto costante senza pinne, raggiungendo quota -61m nel tempo di 2’49”. Il danese Stig Severinsen, impegnato con Coste nella manifestazione Reto En El Abismo (Sfida negli abissi), ha rimandato il tentativo di record in apnea statica in quanto non si sentiva nella giusta condizione, ma si è “consolato” ripetendo l’impresa di Coste in assetto costante senza pinne: 61 metri in 2’14”. Questo record, che salvo imprevisti sarà omologato dall’AIDA, presente con due giudici, supera di un metro il primato FREE di specialità, che appartiene a Topi Lintukangas.

Prossimo appuntamento il 4 Ottobre, quando Coste tenterà di raggiungere 101 metri di profondità in immersione libera.

Category: News, News Apnea

Leave a Reply