Home » News » News Pesca in Apnea » Campionato di Seconda – Aggiornamenti

Campionato di Seconda – Aggiornamenti

| 17 ottobre 2003 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Porto Azzurro,Ore 23:50 – Nella riunione con gli atleti, i giudici hanno esposto le alternative per domani.
Si prevede che il vento, inizialmente da nord est, tenderà prima a calare e poi a girare a scirocco, per poi montare e girare ancora a libeccio. Per questo motivo l’appuntamento è stato fissato per le sette di mattina: se gli atleti faranno in tempo a doppiare punta dei Ripalti nel momento in cui il vento risulta di minore intensità, allora sarà possibile disputare la giornata come da piani, con i mezzi appoggio.
Nel caso in cui il mare non consenta agli atleti di raggiungere il campo gara, l’unica possibilità di disputare il campionato poggia sull’accettazione da parte di tutti i concorrenti di una gara a pinne con partenza da terra. Il Presidente del settore AS Azzali ha spigato agli atleti che in tal caso si potrebbe garantire un campionato su due prove (Sabato e Domenica) di tre ore ciascuna, ma l’accettazione unanime della “variazione di programma” si porrebbe come conditio sine qua non. Nel caso in cui il mare non consentisse l’uso dei mezzi appoggio, la mancata accettazione della formula a nuoto da parte di anche solo un concorrente causerebbe l’annullamento del campionato.

Azzali ha spiegato che secondo la sua interpretazione del regolamento, in tal caso non si avrebbe alcuna retrocessione degli atleti, che con il superamento delle gare di selezione avrebbero acquisito un diritto alla partecipazione al campionato di secondo. Molto semplicemente, in caso di annullamento del campionato 2003 si avrebbe un maggior numero di concorrenti nel campionato di seconda del 2004: 48 atleti del 2003 più quelli qualificati per il 2004, vale a dire un campionato di seconda con circa 80 atleti.

Chiaramente la speranza di tutti (atleti, organizzatori, dirigenti federali e organi di informazione) è che il campionato possa prendere il via e produrre un risultato sportivo. Noi siamo e resteremo sul posto e vi aggiorneremo in tempo reale sugli sviluppi.

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply