Home » News » News Apnea » Briseno: seconda sincope in assetto costante senza pinne e poi record in statica

Briseno: seconda sincope in assetto costante senza pinne e poi record in statica

| 14 novembre 2003 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Al suo secondo tentativo di stabilire il nuovo record AIDA nel costante senza pinne, Annabel Briseno è nuovamente incappata in una sincope. Una volta riemersa, ha compiuto due inspirazioni per poi cadere in stato di incoscienza per circa 2 secondi.

Quindi il record attuale rimane nelle mani di Mandy Rae Cruickshank, alla quale però Annabel ha strappato il primato di apnea statica.

Dopo le due sincopi nei tentativi di record in assetto costante senza pinne, l’attempata apneista statunitense si è infatti consolata con un tempo di 6′:21”, con il quale ha sottratto il primato alla canadese Mandy, che nel Maggio dello scorso anno aveva ottenuto 6′:16”.

Sabato, nel tentativo di battere il record di 71 mt nella specialità dell’Immersione Libera, profondità già superata in allenamento.

Category: News, News Apnea

Leave a Reply