Home » News » News Pesca in Apnea » Bellani si aggiudica la prima giornata a Cecina

Bellani si aggiudica la prima giornata a Cecina

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Si è disputata questa mattina nelle acque del fanale di Vada (Cecina, LI) la prima prova della semifinale Centro-Nord. Il mare presentava una discreta visibilità, ma la presenza di un taglio freddo con fumo sul fondo disturbava la pesca in profondità, e buona parte dei concorrenti ha razzolato entro i quindici metri d’acqua.
La vittoria della prima frazione è andata al campione del mondo Stefano Bellani, che con un carniere composto da sei prede più una murena ha sopravanzato l’atleta laziale Andrea Settimi, ottimo secondo con cinque prede più una a coefficiente per un rassicurante 97.50%. Terza piazza per Marco Sighieri del CiCaSub Garibaldi, che fra le cinque prede valide inserisce un’orata da bonus, proiettandosi a 94.20%. Al quarto posto si è piazzato il forte atleta sanvincenzino Giampaolo Macchi, sempre insidioso su questi fondali, con cinque prede valide per 85.38%, seguito dal laziale Maurizio Girolami, che insagola quattro saraghi fra i quali spicca un esemplare da 1,2 Kg che gli vale il bonus per la preda più grande.
Ottimo sesto posto per Andrea Castagnola dell’ASD Apnea Magazine, che mette insieme cinque prede valide per 71.94%, ed eccellente esordio anche per il giovane elbano Sacha Orsi, in evidenza con quattro prede per 69.30%.
Completano la top ten di frazione il lacustre Franco Villani, che conferma la propria versatilità con un 58.10% che gli vale l’ottavo posto, il triestino Igor Bisulli, nono con 54.22% e l’azzurro Maurizio Ramacciotti, fermo a tre prede per 47.43% punti percentuale.
Scorrendo la classifica prendiamo atto delle prove non fortunate per Fabio della Spora (17°), Andrea Calvino (19°) Stefano Claut (20°), Daniele Petrollini (23*) e delle debacle inattese, come quella dell’azzurro Leonardo Cagnolati, rimasto al palo con un pesante cappotto.

Domani l’appuntamento decisivo con la seconda frazione, che si disputerà nel campo gara a terra, accreditato come quello con maggiore presenza di prede. Il tempo, però, potrebbe metterci lo zampino, per la soddisfazione di alcuni e lo scorno di altri.
La gara è molto aperta, ci sono atleti che oggi sono rimasti indietro ma domani potrebbero allungare il passo, mentre altri cui oggi è girato tutto bene potrebbero non ripetersi: con il sistema di punteggio a percentuale, sulle due prove, può accadere di tutto.

Classifica prima frazione

(Posizione, Atleta, Prede, punti, punti percentuale)

1 Bellani 6+1* / 7590/ 100%
2 Settimi 5+1*/ 7400/97.50
3 Sighieri 5 / 7150/ 94.20 preda di pregio
4 Macchi 5 / 6480/ 85.38
5 Girolami 4 / 6040/ 79.58 preda più grossa
6 Castagnola 5/ 5460/71.94
7 Orsi 4/5260/69.30
8 Villani 4/ 4410/ 58.10
9 Bisulli 3 / 4115/ 54.22
10 Ramacciotti 3/ 3600/47.43
11 Trambusti 3/3590/47.30
12 Volpicelli 2+1*/3330/43.87
13 Lai 3 / 3190/42.03
14 Volpe 2/3020/39.79
15 Paluzzi 2/2990/39.39
16 Maselli 2+1/2900/38.21
17 Della spora 2/2710/35.70
18 Deiana 2/2600/34.26
19 Calvino 2/2550/33.60
20 Claut 2/2530/33.33
21 Gaggini 2/2470/32.54
22 Rivieccio 2/2360/31.09
23 Petrollini 2/2320/30.57
24 Eternato 1/1550/20.42
25 Andreani 1 / 1315/17.33
26 Sperandio 1/1260/16.60
27 Zaninelli 1/1240/16.34
28 Cernuta 1/1210/15.94
29 Degrassi 1*/800/ 10.

NC CAIFFA ANDREA
NC SBRAGAGLIA VALERIO
NC CAGNOLATI LEONARDO
NC PISCI SEBASTIANO
NC COLOMBO LUCIANO
NC PEDRANI ANDREA
NC JOLY ANDREA
NC MIGLIORATI MARCO

*preda a coefficente

Tags: , , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply