Home » News » News Pesca in Apnea » Assoluto di pesca in apnea: mare calato, gara inziata regolarmente

Assoluto di pesca in apnea: mare calato, gara inziata regolarmente

| 3 giugno 2006 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

ore 8:30 – Il forte maestrale sparito, cielo terso e mare calato, anche se con acqua piuttosto torbida e onda inevitabilmente lunga: questo lo scenario che si è presentato questa mattina a Bosa, teatro del campionato italiano assoluto di pesca in apnea. Dopo il rinvio della prima prova, gli atleti sono potuti uscire regolarmente con le proprie imbarcazioni; la gara ha preso il via alle 8:00, salvo sorprese la seconda prova si disputerà domani.
Alla partenza i concorrenti si sono subito sparpagliati sul campo gara, che si estende da Punta Sea fino a circa 200 metri a nord di Torre Argentina (in pratica il campo B ridotto di circa la metà), e molti hanno optato per il sottocosta, dove l’onda lunga crea una forte risacca.
I nostri inviati Balbi e Cardella sono sul campo gara per seguire da vicino le fasi della competizione, nelle prossime ore seguiranno aggiornamenti sul forum e in home page.

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply