Home » News » News Pesca in Apnea » Assoluto di Palermo: poco pesce, lotta serrata

Assoluto di Palermo: poco pesce, lotta serrata

| 14 settembre 2007 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Ha preso il via alle 8:30 circa la prima frazione dell’assoluto 2007, quest’anno disputato a Palermo. Sin dalle prime battute della gara si è confermata l’estrema selettività del campo di gara, piuttosto povero di prede. Alla partenza un buon numero di atleti si è diretto su una zona dove in preparazione erano presenti alcuni saraghi, ma questa mattina lo scenario era desertico ed era sparita persino una cernia avvistata in zona da molti concorrenti durante l’ispezione pre-gara.
A metà gara circa si segnalano i carnieri di Sandro Mancia, con cinque prede di cui due al limite, Stefano Bellani con quattro di cui una da pesare, Nicola Riolo con tre prede, al pari di Nuccio Pisci e Vito Micaletti, che sembra aver messo a pagliolo due limoni da 1-1,5 Kg ed un denticiotto. Gli altri atleti di cui si ha notizia hanno una o due prede, oppure sono ancora “al palo”.
Aggiornamenti in diretta sul forum di discussione.

Tags: , , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply