Home » News » News Pesca in Apnea » Assoluto di Palermo: notizie dal campo di gara

Assoluto di Palermo: notizie dal campo di gara

| 12 settembre 2007 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Palermo – Sul campo gara del campionato assoluto, dove si sta svolgendo la preparazione in previsione delle prove del fine settimana, la musica non cambia. Ieri un po’ di maestrale ha disturbato la preparazione. Pur non compromettendo la visibilità in acqua, che è rimasta di circa 20 metri, ha reso più difficile gli spostamenti. Per il resto, ancora pochissimo pesce, quasi esclusivamente saraghi nevrotici. La fascia tra i 13/15 metri pare assolutmente deserta.
I tordi non esistono (non ne è stato avvistato nemmeno 1 superiore ai 200gr.) e le corvine, non certo in quantità, sono piccolissime.
Alcuni commenti degli atleti:

Antonini: “Rispetto a 6 anni fa quando disputammo qui l’Assoluto ho notato un cambiamento del fondale. Un’alga strana s’è impossessata del grotto (sopratutto sul primo campo gara) favorendo la scomparsa del pesce bianco. Non so che dire, ho visto qualche sparuto sarago. Sarà dura.

Gallinucci: “Ho contato 7 cernie (dice ridendo, dato che non sono prede valide) per il resto, pur essendoci un bel grotto, di pesce ce n’è pochissimo, mobile e poco affidabile.
Credo che si pescherà con ritmo tra i 18/24 m.

Bisulli: “Ho fatto tuffi in basso, medio ed alto fondale, ma nessuna di queste opzioni pare possa cambiare le carte in tavola.
Tordi assenti, corvine fantasma, tane vuote… e se incontri ogni tanto qualche sarago sono di quelli che sanno leggere e scrivere.
Sarà dura, anche se il fondale è bello.

Tags: , , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply