Home » Altre discipline » Apnea » ASD Asti Blu rinnova il successo della formula Statica & Dinamica in un unico evento.

ASD Asti Blu rinnova il successo della formula Statica & Dinamica in un unico evento.

| 28 dicembre 2011 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Si è svolto lo scorso 20 novembre, presso l’impianto comunale di Asti, il II Trofeo Asti Blu valido quale selettiva nazionale di apnea che ha visto il rinnovato successo della formula che consente agli atleti di partecipare alla gara di statica la mattina per potersi poi cimentare nel pomeriggio nella specialità della dinamica con attrezzi oppure in quella senza attrezzi (rana sub).
Questa opportunità, a fronte di un maggiore sforzo organizzativo, consente specialmente agli atleti ancora non appartenenti alla categoria “Elite”, di avere maggiori opportunità di qualificarsi ed ottenere così il passaggio alle categorie superiori.

Un'atleta impegnato nella dinamica con attrezzi (foto M. Brando)


Notevole anche la partecipazione di atleti astigiani e non, nonostante nell’arco del mese di novembre vi fossero tre importanti appuntamenti culminati con i campionati invernali indoor organizzati a Varedo.
Quarantadue gli atleti partecipanti, di cui venti impegnati nella statica e trentanove nella dinamica che ha visto il debutto di ben quattordici esordienti!

Molti i nomi di spicco che hanno preso parte alla competizione: Michele Fucarino del Tresse Diving Club, campione del mondo di jump blue e campione italiano di apnea dinamica, Aldo Stradiotti delle Rane Nere di Trento, medaglia di bronzo ai mondiali di apnea dinamica, Gaspare Battaglia di Apnea Academy Competition, campione italiano di apnea statica.

Fra i piemontesi, impegnati oltretutto a difendere il titolo regionale, Monica Barbero dell’Agonismo Sub Torino, campionessa italiana e medaglia di bronzo ai mondiali di jump blue e il suo compagno di squadra Andrea Vitturini, campione italiano di jump blue e medaglia d’argento ai mondiali di apnea dinamica.

Nella gara di statica femminile ha primeggiato Elena Esposito del C.I.U.C.A. Sub Bergamo con un ottimo 5’18”, davanti ad una ottima Monica Barbero con 5’03” e quindi l’atleta di casa Laura Pianta (Centro Gamma Sub) con 4’18”.
Nella categoria maschile Michele Fucarino si è aggiudicato il primo posto con un convincente 7’13” davanti all’outsider Nicola Sanna dell’Agonismo Sub Torino che ha sorpreso tutti fermando il cronometro a 7’07”; terzo Marco Morelli del Tresse Diving Club con 6’58”.
Visibilmente deluso della sua prova Gaspare Battaglia che questa volta non è andato oltre i 6’05”.

Alcune fasi della gara di statica (foto M. Brando)


La gara di apnea dinamica senza attrezzi ha visto al via due soli atleti di Elite, Monica Barbero (82,48m) e Marco Morelli (113,10m). Da segnalare l’ottima prova di Maurizio Santero dell’Asti Blu che con 100 metri realizza la prima prova valida per il passaggio in Elite.

La gara di apnea dinamica con attrezzi è stata, in campo femminile, una faccenda di casa fra le due atlete del Centro Gamma Sub, con Laura Pianta che ha prevalso su Elisabetta Alieri.
In campo maschile trionfa Aldo Stradiotti con 206,40 metri, davanti ad Andrea Vitturini con 187,20m e Michele Fucarino che, probabilmente ancora stanco dalla prova di statica, esce a 175metri.
Da segnalare la prova di Tatiana Di Poi del G.S. Aragno che con 100 metri realizza la prima prova valida per il passaggio in Elite.

Fra i passaggi di categoria da citare Emiliano Cavallera del Centro Subacqueo Cuneese realizza 100 metri e passa in 1° categoria e che tutti gli esordienti sono riusciti a coprire le distanze massime di categoria e svolgere correttamente i protocolli di uscita guadagnandosi il passaggio di categoria.
I titoli regionali sono andati anche questa volta a Monica Barbero e Andrea Vitturini, mentre il II Trofeo Asti Blu, in palio in base alla classifica a squadre, è stato vinto dal Centro Gamma Sub Asti che con 70 punti ha sbaragliato l’Asti Blu che si è fermato a 55.

Doverosi i ringraziamenti a tutti coloro che hanno reso possibile l’evento, Innanzitutto gli atleti intervenuti, il team dei giudici coordinato da Ezio Barbero per il loro lavoro sempre ineccepibile, gli assistenti, il Comune e la Provincia di Asti, il Presidente del Comitato Regionale Arturo Gherlone, il Presidente Provinciale del CONI Piercarlo Molinaris, i Responsabili Regionali Attività Subacquee Elvimara Nurossi e Didattica Subacquea Maurizio Biagioli per i loro graditissimi interventi, la Sport Evolution di Silvia Ravina.

(foto M. Brando)

(foto M. Brando)

(foto M. Brando)

(foto M. Brando)

(foto M. Brando)

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Category: Altre discipline, Apnea, Articoli

Leave a Reply