Home » Altre discipline » Apnea » Apnea: ancora titoli e medaglie al Mondiale

Apnea: ancora titoli e medaglie al Mondiale

| 9 agosto 2013 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

L’ultima giornata di gare al Campionato Mondiale di apnea, riservata alle finali di dinamica senza attrezzi (rana subacquea), si tinge ancora di azzurro in sfumatura rosa.
Dalle ragazze arriva infatti una doppietta oro e argento.
Ilaria Bonin conquista un altro titolo iridato (circa 168 metri la sua misura), dopo quello della dinamica con attrezzi, davanti ad una eccellente Alessia Zecchini (159) che, battendo di un soffio la croata Turcinovic (158), completa con l’argento la tripletta di medaglie dopo l’oro della statica e il bronzo della prova con attrezzi.

Di altissimo livello la prova maschile vinta dal francese Boeri con 200 m (nuovo record mondiale CMAS) davanti al croato Colak (194 circa) e al russo Kostyshen (190).
Purtroppo fuori dal podio in nostri con Vitturini (183) quarto e Stradiotti (178) quinto.

La spedizione azzurra, guidata per l’ultima volta da Maurizio Bellodi, si conclude quindi con un bilancio lusinghiero, portando a casa tre titoli, tre podi (un argento e due bronzi), un record mondiale e due nuovi primati nazionali.

Desta invece qualche perplessità il futuro dell’apnea CMAS; a Kazan, tra gli addetti ai lavori, si è riscontrato parecchio malcontento e anche dal punto di vista organizzativo questo Campionato Mondiale, inserito nell’ambito dei CMAS World Games, ha avuto la stessa considerazione di una gara nazionale di medio livello.

I nostri atleti medagliati, da sinistra Alessia Zecchini, Ilaria Bonin (in ginocchio) e Andrea Vitturini (foto M. Bellodi)

La redazione di Apnea Magazine ringrazia Maurizio Bellodi per la collaborazione fornita in questi giorni durante i quali ci ha inviato con tempestività e puntualità tutti i risultati.

Tags: , , , , , , , , ,

Category: Altre discipline, Apnea, Articoli

Leave a Reply