Home » News » News Pesca in Apnea » Al via la III° Spearfishing Champions League

Al via la III° Spearfishing Champions League

| 1 ottobre 2004 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Si sta svolgendo sull’isola di Limnos, in Grecia, la terza edizione della Spearfishing Champions League, una competizione di pesca in apnea che coinvolge alcuni dei nomi più blasonati dal mondo di questa disciplina.
I giorni passati sono stati dedicati alla perlustrazione dei due campi gara situati a Nord e Sud dell’isola. Tutte le squadre hanno a disposizione un gommone, ma anche così l’impresa non è facile, visto che ogni campo gara ha una lunghezza di circa 5 miglia. La gara ha preso il via questa mattina, e si concluderà con la prova di domani.

I fondali sona caraterizzati da molte distese di posidonia che finiscono sulla sabbia, qualche franata e grotto, dei sommi interessanti ed un relitto.
A detto degli atleti il pesce scarseggia, c’è molta mangianza ma fino a adesso non si sono visti i soliti predatori.
Sono comunque stati avvistati Cernie dorate, qualche bel Sarago, Corvine e qualche raro Dentice.
Vedremo oggi e domani se le notizie sulla scarsità del pesce erano vere o pretattica!!

Ieri ho avuto il piacere di trasorrere la giornata di perlustarzione con due personaggi di spicco: Enzo Liistro e Alesandro Rignani Lolli…simpatia al massimo e, nonostante abbiano
dichiarato di essere a Limnos per divertimento, la loro carica agonistica si è vista subito. Ben sei ore in barca con tuffi costantemente oltre i 30 mt….
Liistro ha un ritmo infernale, ed è riuscito a stancare il più giovane Alessandro.
Il giorno prima sono stato ospite sulla barca della prima squadra del Malta, capitanata da Chris Borg Cardona, non più giovanisimo, ma come Liistro anche lui ha un ritmo incredibile con tempi di recupero in superfice davvero corti.
Renzo Mazzari e Riccardo Molteni, vincitori delle prime due edizioni, sono i favoriti, ma sarà dura. Ci sono tanti nomi illustri tra i quali Bardoux, Bardi, Cascone, Joao Cruz, Branco Ikic e tanti altri.
Si respira un’aria di bonaria competitività, gli atleti si conoscono tutti, in quanto si sono ripetutamente confrontrati nel passato agonistico. Ma qui tutto ciò appartiene, appunto, al passato, e la manifestazione viene vissuta coma una bella scampagnata tra amici.

Per ulteriori informazioni sulla Champion’s League, clicca qui

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply