Home » News » News Pesca in Apnea » Aggiornamento dal campo gara del mondiale: catture a rilento

Aggiornamento dal campo gara del mondiale: catture a rilento

| 24 ottobre 2008 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

foto Alberto Balbi e Salvo Rubera, Isla de Margarita – Nonostante le mille difficoltà con le comunicazioni -la copertura GSM sul campo gara è pessima- i nostri inviati ci stanno fornendo aggiornamenti sull’andamento della prima frazione del Mondiale di Pesca in Apnea del Venezuela: Gli Azzurri avevano in programma di fare la partenza su una zona molto profonda, sul filo dei 40 metri, attratti dalla possibilità di arpionare i grossi pesci avvistati in perlustrazione, ma alla fine hanno deciso di tentare su batimetriche meno impegnative. Al momento De Silvestri ha due pesci belli, mentre Stefano Bellani ne ha due di dimensioni minori. Apparentemente ancora a quota 1 pesce Ramacciotti.
Sulla zona poi scartata dagli Azzurri sono partiti invece i Sudafricani, che però a quanto pare non hanno più di uno o due pesci. I padroni di casa Venezuelani insieme a molte altre compagini si sono catapultati invece nella schiuma del bassofondo, ma anche lì a quanto si apprende -chiaramente non possiamo fare totale affidamento sulle informazioni fornite dai concorrenti ai nostri inviati- le catture sarebbero scarse. I nostri inviati stanno girando sul campo gara alla ricerca di spagnoli e croati, sicuramente due fra le squadre più temibili di questo mondiale.
Al momento non si è registrata ancora nessuna cattura maxi.

Tags: , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply