Home » News » News Pesca in Apnea » Ad Alessio Gallinucci il Trofeo Polosub

Ad Alessio Gallinucci il Trofeo Polosub

| 28 marzo 2004 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Si è disputata oggi a Civitavecchia la IV° edizione del Trofeo Polosub, gara a lungo rinviata per le avverse condizioni meteomarine.
Una bella giornata di sole ha accolto i sessantaquattro concorrenti, che hanno trovato acqua piuttosto torbida, con visibilità intorno ai tre metri (in alcune zone, però, sul fondo si potevano avere anche sei o sette metri), e poche prede: al termine della gara, una quarantina di atleti hanno riconsegnato il cavetto vuoto.

A spuntarla su tutti è stato Alessio Gallinucci del Mojoli Sub, che ha messo insieme un bel carniere composto da una spigola, un cefalo e tre saraghi; alle spalle del simpatico atleta laziale si è classificato Daniele Colangeli dell’ASD Apnea Magazine, con una splendida orata di 2,2 Kg, un sarago ed un grongo. Terzo, il veterano Enrico Volpicelli dell’Arco Muto, con quattro corpulenti saraghi.

La manifestazione voluta da Giuliano Tagliacozzo, titolare della ditta di mute su misura Polosub, è stata caratterizzata da una consistente partecipazione, con atleti giunti persino da Trieste; oltre ai prima categoria Gallinucci e Colangeli, già citati, erano presenti moltissimi atleti di rango, come l’inossidabile Fabio Antonini, il forte atleta del team Cressi Fabio Della Spora ed il nazionale Daniele Petrollini. Da segnalare anche la presenza di Silvano Agostini, che “capitanava” un folto gruppo di atleti liguri: il fatto che Agostini sia titolare della TopSub, ditta in diretta concorrenza con Polosub, la dice lunga sull’atmosfera di sportività ed allegria del Trofeo.
Al vincitore sono andati i 500 euro messi in palio da Polosub, principale sponsor dell’evento; attrezzature ed accessori sono stati messi in palio anche dall’Emporio della Pesca di Andrea Pierfederici e dall’Emporio del Pescatore di Fabio Aleandri. Da segnalare il gesto esemplare di Fabio Antonini, veterano del Team Omer, che dopo aver vinto un paio di pinne, le ha regalate all’atleta più giovane, Ottavio Pisicchio.

Scarica la classifica in formato Excel: clicca qui

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply