Home » News » News Normative » AAMPIA invia una nota al Ministero dell’Ambiente

AAMPIA invia una nota al Ministero dell’Ambiente

| 12 aprile 2012 | 1 Comment
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Sul sito dell’AAMPIA (Associazione Ambiente Meloria Pesca in Apnea) è stata pubblicata una nota datata 11 aprile appena inviata al Ministero dell’Ambiente. Nel documento l’associazione di tutela dei diritti dei pescatori in apnea torna alla carica contro la discriminazione della nostra disciplina all’interno delle AMP, in cui rappresenta l’unica forma di pesca sportivo-amatoriale probita tout-court. Nel ripercorrere le vicende che hanno costretto l’associazione a rivolgersi al TAR per abbattere i provvedimenti, a suo giudizio incostituzionali, con cui si è realizzata questa inaccettabile discriminazione, peraltro eretta a sistema nel panorama delle aree marine italiane, si è ribadita la convinzione circa la necessità di una costruttiva collaborazione ed un maggior dialogo tra le istituzioni, gli enti gestori delle AMP ed i rappresentanti dei pescatori propedeutica ad un ripensamento dell’attuale assetto regolamentare, che non rispecchia le attuali necessità gestionali delle aree marine protette Italiane. Oltre a richiedere una modifica dell’attuale regolamentazione in senso meno restrittivo per la pesca in apnea, l’AAMPIA si è messa a disposizione per collaborare anche attraverso la partecipazione ai tavoli tecnici di concertazione.

Leggi il documento integrale cliccando qui.

Tags: , , , ,

Category: News, News Normative

Commenti (1)

Trackback URL

  1. Daniele scrive:

    Col cambio di Ministro ci è sembrata una cosa utile ribadire la nostra posizione. A questa seguiranno,a breve, altre iniziative.
    Ah, il collegamento a me non funziona, vi prego di verificarlo e se possibile ripristinarlo.
    Quello giusto è: http://www.aampia.net/files/nota_ministero_per_pesca_in_amp.pdf
    Ciao e grazie infinite per la pubblicazione dell’articolo!
    Daniele

Leave a Reply