Home » News » News Pesca in Apnea » A Terrasini vince il solito Riolo

A Terrasini vince il solito Riolo

| 24 ottobre 2011 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Erano anni che non si vedevano tanti iscritti per una gara di pesca in apnea del circuito regionale di qualificazione: ben trentotto atleti sono infatti scesi in acqua domenica 23 ottobre scorso per quello che è stato un doppio esordio.

La prima selettiva della Sicilia ha infatti visto il debutto come circolo organizzatore dell’ASD Ilovepescasub che, al primo anno di affiliazione ha dimostrato di avere non solo l’entusiasmo ma anche le capacità organizzative per ridare un po’ di vitalità all’agonismo nella parte occidentale dell’isola.

Riolo al momento della pesatura (foto S. Rubera)

Tra i partecipanti il più atteso di tutti era sicuramente Nicola Riolo che, dopo aver annunciato per l’ennesima volta il suo ritiro, proprio non riesce a stare lontano dalle competizioni ma in acqua c’erano molti altri veterani accanto a tante nuove leve, sintomo di un rinnovato interesse verso la disciplina sportiva.

A tentare di rovinare la festa ci ha provato il tempo che, dopo un avvio di giornata promettente, ha iniziato a peggiorare rapidamente fino ad arrivare ad un violento acquazzone arrivato circa a metà delle quattro ore previste dal regolamento come durata della gara.
Fortunatamente le condizioni del mare si sono mantenute ottime sia in superficie che sott’acqua e la gara si è conclusa regolarmente.

Il rientro dei concorrenti è avvenuto sotto una pioggia fastidiosa e alla consegna dei carnieri è apparso subito evidente che Riolo avesse messo una seria ipoteca sulla vittoria: per lui, oltre ad una murena, che la bilancia però scarterà, ci sono sette pesci di quattro specie diverse con una corvina corpulenta che sfiorerà i due chili e un sarago ben oltre il chilo.
Saraghi da chilo e corvine di peso anche in altri carnieri tra cui quello del secondo classificato, Riccardo Sciarrotta, e di Salvo Natoli (barcaiolo del Campione italiano Bruno De Silvestri a Marsala), terzo.

Per arrivare alla qualificazione Riolo potrà anche contare su un calendario molto favorevole in quanto le prime tre gare, che potrebbero già essere sufficienti per definire le posizioni che contano, si disputeranno tutte su campi gara che lui ben conosce; la prossima è infatti prevista per la prossima settimana a Trapani e la terza nuovamente a Palermo.

Purtroppo l’inclemenza del meteo ha impedito che, come da programma, sia la pesatura sia la ricca premiazione si svolgessero all’aperto, relegando invece concorrenti e pubblico, presente in discreto numero, all’interno di un piccolo chiosco sul lungo mare di Terrasini.

Riccardo Sciarrotta, secondo classificato (foto S. Rubera)

Il terzo classificato: Salvo Natoli (foto S. Rubera)

Classifica

Posizione Atleta Circolo Punteggio
1 RIOLO Nicola Cammarata Sub – Palermo 9.620
2 SCIARROTTA Carmelo I Love Pesca Sub 6.935
3 NATOLI Salvatore Sicilia Mare – Palermo 6.085
4 BISULLI Igor I Love Pesca Sub 5.780
5 SIGNORELLI Alessandro Ci.Ca.Sub – Catania 3.430
6 SOLLI Vincenzo Sicilia Mare – Palermo 3.330
7 MANGANO Giovanni Ci.Ca.Sub – Catania 3.105
8 LOPIS Rosario Atlantide – Catania 2.955
9 PAPALE Mario Atlantide – Catania 2.840
10 POLIZZI Juan Vincente Sicilia Mare – Palermo 2.580
11 LOMBARDO Giuseppe Sicilia Mare – Palermo 2.455
12 BONOMO Giuseppe Sport Nautici Tirreno – Trapani 2.255
13 PAPALE Mario Atlantide – Catania 2.230
14 MORMILE Maurizio Cammarata Sub – Palermo 1.965
15 SCIASCIA Marco Mare 88 – Palermo 1.940
16 GUDDO Roberto Mare 88 – Palermo 1.830
17 PENNISI Massimo Atlantide – Catania 1.570
18 CARDELLA Giuseppe Sicilia Mare – Palermo 1.070
19 D’APOLITO Danilo Sicilia Mare – Palermo 1.020
20 FARINELLO Daniele Ci.Ca.Sub – Catania 1.000
21 LOPES Dario Atlantide – Catania 985

Seguono gli altri Non Classificati

Tags: , , , , , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply