Home » News » News Pesca in Apnea » A.S.D. Apnea Magazine si conferma circolo Campione Toscano

A.S.D. Apnea Magazine si conferma circolo Campione Toscano

| 25 ottobre 2010 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Domenica 24 ottobre, nella selettiva cornice dello specchio d’acqua labronico compreso tra la Punta Righini a nord e la Buca dei Corvi a sud, nei pressi della foce del Chioma, si è disputato il Campionato toscano per società 2010, ottimamente organizzato dallo storico Ci.Ca.Sub Guido Garibaldi di Livorno. La giornata è stata caratterizzata inizialmente da debole vento di terra e da una fastidiosa pioggerella mattutina che ha reso la vestizione degli atleti intervenuti non proprio piacevole. La visibilità in acqua, inizialmente discreta almeno nella fascia costiera (circa 10 metri), mentre più al largo drasticamente limitata da un fastidioso fumo sul fondo, è andata progressivamente scemando man mano che montava un fastidioso mare di libeccio. Le non proprio agevoli condizioni meteo hanno contribuito non poco all’estrema scarsezza dei carnieri, riducendo drasticamente il campo gara praticabile che verso la fine della gara era rappresentato da un piccolo fazzoletto davanti al porticciolo di Foce del Chioma, in cui quasi tutte le squadre si affannavano alla ricerca di una preda per arricchire il carniere o magari per evitare un deludente cappotto. Questo, unito alla ben nota selettività di queste acque, avare di prede anche con condizioni meteo ottimali, ha determinato notevoli difficoltà per gli atleti, tanto che a metà gara quasi tutte le compagini erano ancora a quota zero.

Gli atleti dell'ASD Apnea Magazine: da sx Lorenzi, Castagnola e Volpe

Durante la prima frazione, quindi, solo il Club Sub Grossetano e l’ASD Apnea Magazine riuscivano ad arpionare qualche preda valida, scovandole fra i mille anfratti del fondale roccioso presente nella zona prospiciente la foce del Chioma, quella dove la visibilità in acqua era migliore. Poi il moto ondoso in costante aumento ha reso le cose ancora più difficili e impedito eventuali rimonte a quanti sono giunti nella zona nella seconda frazione, sfruttando lo spostamento di metà gara. Alla fine della competizione, data un’occhiata ai magri carnieri delle altre compagini, è subito evidente che la vittoria andrà anche quest’anno all’ASD Apnea Magazine, capitanata dal presidente Massimiliano Volpe coadiuvato efficacemente da Andrea Castagnola e Lorenzo Lorenzi, autrice della cattura di sole 3 prede (due saraghi e 1 tordo). Ottimo secondo posto, con due prede valide, per la LNI Follonica e buon terzo posto per la squadra di casa, il Ci.Ca.Sub Garibaldi, autore con Baroncini, Mattera e Sighieri della cattura di 2 prede valide di cui una a coefficiente. Quarti, infine, gli atleti del Club Sub Grossetano Dell’Avanzato, Marioni e Zanaga, autori di una discreta prova che consentiva loro di portare al peso 1 corpulento marvizzo. Seguono in quinta posizione Il GAS Siena, in sesta l’Arci Pesca San Vincenzo, in settima il Porticciolo Piombino, tutti con una preda. Chiudono a zero punti invece il Sub Nettuno Cecina e il Centro Sub Alto Tirreno. A conclusione della manifestazione il circolo organizzatore ha rifocillato gli atleti con un ottimo pranzo, quindi si è proceduto alla pesatura ed alla successiva premiazione che ha confermato anche quest’anno, come la scorsa edizione, l’ASD Apnea Magazine al vertice della pesca in apnea toscana. Con questa prestigiosa affermazione, inoltre, il circolo grossetano si aggiudica per la seconda volta consecutiva anche l’ambito Trofeo Decathlon, che andrà in via definitiva a chi vincerà il Campionato toscano per tre volte anche non consecutive.

Tags: , , , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply