Home » News » News Apnea » A Milazzo un’apnea Speed di altissimo livello.

A Milazzo un’apnea Speed di altissimo livello.

| 19 aprile 2012 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Ventitre gli atleti iscritti alla prima edizione del Trofeo Città di Milazzo, prima gara stagionale di apnea svoltasi domenica scorsa nell’omonima cittadina in provincia di Messina ed i risultati possono essere considerati, complessivamente, sicuramente soddisfacenti.

Nella vasca da 25 metri della locale piscina comunale ad aprire la manifestazione è stata Alice Borgia (Club Pescaeapnea Messina), nella prova della categoria Junior Under 16 femminile, che segue le orme del padre Giuseppe cui va sicuramente riconosciuto il grande merito di aver fatto ripartire lo scorso anno, proprio a Milazzo, le gare di apnea in assetto costante.

Si sono poi succedute le prove degli atleti delle varie Categorie sia nella specialità senza attrezzi (DNF) che con attrezzi (DYN); al termine sono stati veramente in pochi quelli che non sono riusciti ad ottenere il passaggio di categoria.

Gli Elite impegnati nelle prove di dinamica con attrezzi sono Marco Galante e Laura Mattei, entrambi di Acquatica Palermo, che in attesa della gara di casa prevista tra poche settimane, adottano una tattica conservativa fermandosi alla misura minima per confermarsi nella categoria ma dando la netta sensazione di poter aggiungere tranquillamente qualche altro metro ai loro limiti personali in gara.
Dalla prossima gara nella categoria Elite troveremo anche Dario Puglia (Acquatica Palermo) che ha chiuso con un’uscita da manuale la prova sui 125 metri.

A conclusione della manifestazione si sono svolte le prove Speed senza attrezzi (SNF) sui 50 metri cui hanno preso parta Sergio Ziccarelli (Roil Petroli Sud Apnea Napoli) tra gli uomini e Silvia Nastasi (Club Pescaeapnea Messina) tra le donne; per entrambi tempi di rilievo assoluto con Ziccarelli che ha chiuso in 36,60” e la Nastasi in 50,72” che costituiscono i migliori riscontri cronometrici a livello nazionale in questa specialità per cui, almeno per il momento, non è previsto il riconoscimento ufficiale dei record.

Prossimo appuntamento il 6 maggio a Palermo per la quarta edizione del Trofeo Acquatica, manifestazione in cui è atteso il debutto anche dei rappresentanti di Apnea Palermo, società che ha iniziato quest’anno la propria attività ma che può già contare su un gruppo consolidato di atleti in grado di scalare in fretta le Categorie previste dal regolamento nazionale.

Tags: , , , ,

Category: News, News Apnea

Leave a Reply