Home » Pesca in Apnea » Agonismo » A Mazzarri, Niccolai e Mancani il Trofeo Isola d’Elba

A Mazzarri, Niccolai e Mancani il Trofeo Isola d’Elba

| 17 novembre 2005 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Il carniere dei vincitori

Il primo novembre 2005, come ogni anno, si è disputato all’Isola d’Elba l’omonimo Trofeo, giunto quest’anno alla 21° edizione.

Per chi non lo sapesse, si tratta di una gara a squadre di tre atleti ciascuna con spostamenti, sulla falsariga del vecchio campionato italiano per società.

Nei suoi trascorsi la manifestazione si è fregiata della presenza delle nazionali italiana, spagnola e francese.

Sebbene negli ultimi anni abbia perso un poco del suo prestigio, resta tuttavia una delle poche occasioni in cui cimentarsi con una formula tanto amata, in uno scenario di tutto rispetto e di impareggiabile splendore.

A causa del forte vento di scirocco, la gara si è disputata nel campo di riserva situato sul lato nord ovest dell’isola, ossia da punta del Nasuto fino a punta Nera.

A dispetto del cielo plumbeo, il mare ha regalato qualche bel carniere: tra le catture, spiccavano due bei dentici catturati da una delle due squadre del Teseo Tesei, poi risultata vincitrice.

La squadra vincitrice

Alla gara si sono inscritte dieci squadre provenienti per la maggior parte dalla regione Toscana; un plauso particolare va rivolto alla LNISub Follonica: Antonino Vella, Fabio Della Spora ed Emilio Bianchi, tre fra i più validi atleti del sodalizio, hanno guidato una formazione ciascuno per la conquista del trofeo in palio.

Purtroppo, a questa edizione sono mancate società provenienti dalla vicina Liguria, dell’Emilia e della lontana Campania, regioni che solitamente onoravano la manifestazione con la loro presenza; tuttavia, sebbene la gara si sia ridotta per questo anno ad una lotta tra compagini della sola Toscana, le squadre presenti si sono date battaglia dando vita ad una gara avvincente e incerta fino alla fine, in un campo gara piuttosto selettivo.

Arcieri, Grabrscek, Raffaelli

Le squadre locali hanno avuto modo di sfruttare la miglior conoscenza dei fondali tanto da aggiudicarsi il primo posto con i veterani Nilo Mazzarri, Claudio Niccolai e Giuseppe Mancani che, con un misto di pesca all’aspetto e razzolo, hanno portato alla pesa un fantastico carniere con due dentici (uno dei quali di quasi 3 kg), capponi, labridi e saraghi per un totale di nove pezzi, sbaragliando la forte concorrenza.

Al secondo posto si è piazzato il circolo Maurizio Giarrusso con 7 prede valide, per la maggior parte saraghi e labridi, ed al terzo posto il circolo Club Sub Grosseto con un carniere misto di ricciolette e labridi per un totale di 6 pesci validi.

Una menzione particolare la merita lo sponsor locale della manifestazione, il negozio Nautica Sport, che ha messo a disposizione premi in attrezzature e un valido supporto organizzativo.

Terzi classificati

Merito anche al circolo Teseo Tesei per l’ottima organizzazione e per la sede eccellente, ideale per l’organizzazione di qualsiasi tipo di manifestazione sportiva federale.

Inoltre, un ringraziamento speciale deve essere fatto al personaggio più rappresentativo del circolo organizzatore, l’indimenticato ed irraggiungibile Renzo Mazzarri che come sempre, con la sua partecipazione, ha dato lustro ed emozione a tutti coloro che erano presenti alla manifestazione.

Un’immagine della pesatura

Classifica finale
Posizione ‘ Circolo ‘ Componenti ‘ Prede ‘ Specie ‘ Peso – Punteggio

1 – TESEI TESEI – Mazzarri, Niccolai, Mancani – 9 – 4 – 8.370 – 12.270
2 – C.S Maurizio GIARRUSO – Arcieri, Grabrscek, Raffaelli – 7 – 4 – 3.320 – 6.620
3 – CLUB SUB GROSSETANO – Zanaga, Del Principe, Marconi – 6 – 2 – 2.606 – 5.006
4 – TESEI TESEI – Musella, Trambusti, Castellano – 5+1 – 4 – 1.814 – 4.814
5 – LNI SUB FOLLONICA – Sembri, Del Corso, Ranieri – 3 – 3 – 1.412 – 3.212
6 – CLUB SUB GROSSETANO – Fusi, Natale, Lorenzini – 2 – 2 – 1.228 – 2.428
7 – LNI SUB FOLLONICA – Vella, Zannoni, Reggi – 2 – 1 892 – 1.792
8 – LNI SUB FOLLONICA – Bianchi, Cipriani, Diversi – 2 – 2 – 402 – 1.602
9 – LNI SUB FOLLONICA – Della Spora, Rossini, Bartalotta – 1 – 1 – 302 – 902
N.C. CENTRO SUB ALTO TIRRENO – Crupi, Alaimo, Del Francia – 0 – 0 – 0 – 0

Category: Agonismo, Articoli, Pesca in Apnea

Leave a Reply