Home » Pesca in Apnea » Agonismo » A Crotone la spunta Sergio Caccamo

A Crotone la spunta Sergio Caccamo

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


La splendida corvina che ha regalato la vittoria a Caccamo (Foto A. Mancuso)

Con un grande exploit il reggino Sergio Caccamo (APS Mimmo Arena) si aggiudica, davanti a Francesco Cristiani (Shark Sub) e Giuseppe Palaia (Jonio Sub), la prima edizione del ‘Trofeo Jonio Sub Catanzaro & Kroton Apnea”, seconda selettiva della Zona 9, svoltasi Domenica 5 aprile nelle acqua antistanti il comune di Crotone.
Già dal giorno precedente, un fastidioso maestrale non faceva ben sperare: i concorrenti impegnati nella preparazione lamentavano scarsa visibilità e totale assenza di pesci. Purtroppo le stesse condizioni si sono ripresentate il giorno dopo mortificando un campo gara affascinante e l’impeccabile lavoro dell’organizzazione curata da Bernardo Anania, presidente dello Jonio Sub, e da Rino Ruperti, presidente del Kroton Apnea.

Alle nove il via alla gara con i concorrenti che si sparpagliano immediatamente alla ricerca delle zone migliori. Come da copione il maestrale rinforza e la speranza di un bel carniere lascia spazio alla consapevolezza di una gara tutta in salita per i 36 sub calabresi.
Allo scadere delle 4 ore molti hanno già riguadagnato la riva mentre i più temerari ancora sperano nella cattura dell’ultimo minuto.
I carnieri sono pochi, alcuni dei quali con prede che sicuramente sono sottopeso, ma tra tutte le catture spicca una splendida corvina; occorrerà comunque aspettare le operazioni di pesatura per appurare se ci sono i cinque carnieri necessari per omologare la gara.

Giuseppe Palaia vince il titolo di Campione per la provincia di Catanzaro (Foto A. Mancuso)

Una volta cambiati, i concorrenti e tutta l’organizzazione raggiungono il locale adibito alla pesatura dove la bilancia emette il suo verdetto: cinque soli carnieri validi, quattro dei quali con una solo preda, e vittoria a Sergio Caccamo.
L’ottimo pranzo che precede le premiazioni permette agli atleti di scambiarsi le impressioni sulla gara; fra tutti vi è la consapevolezza che la qualificazione alla semifinale si deciderà durante l’ultima gara in programma a Praialonga ai primi di maggio.

Al cospetto del responsabile regionale per le attività subacquee della Fipsas Andrea Scimone si è svolta la premiazione che ha quindi visto salire sul gradino più alto del podio Sergio Caccamo vero mattatore della giornata premiato anche per la corvina di oltre due chilogrammi risultata la preda più bella della manifestazione.

La prova era anche valida come campionato provinciale di Catanzaro. Il titolo è andato a Giuseppe Palaia (Jonio Sub) che ha preceduto Vincenzo Mannaioli (Chico Sub) e Roberto Toto (Jonio sub).

Classifica Finale

1 – Sergio Caccamo (APS Mimmo Arena) – 4.553
2 – Francesco Cristiani (Shark Sub) – 1.211
3 – Giuseppe Palaia (Jonio Sub) – 1.149
4 – Vincenzo Mannaioli (Chico Sub) – 965
5 – Roberto Toto (Jonio Sub) – 300

Tags: ,

Category: Agonismo, Articoli, Pesca in Apnea

Leave a Reply