Home » News » News Pesca in Apnea » A Bardi e Antonini la III° Spearfishing Champions League

A Bardi e Antonini la III° Spearfishing Champions League

| 2 ottobre 2004 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

foto Una giornata splendida ha accolto i concorrenti nella suggestiva cornice di Akti Myrina sull’isola di Lemnos.
I concorrenti sono partiti alle ore 09:10. I battelli sono sfrecciati via verso le loro mire, tranne due che hanno atteso l’ultimo momento per andare con più sicurezza verso la rispettiva meta senza incorrere in traffico.
Rispetto a ieri i carnieri sono risultati meno ricchi in numero di pesci, ma si sono registrate diverse catture di cernie brune e dotti. Spiccavano le cernie di Salvatori e Noguerra, e quelle dei giovani greci Degaitas e Varthalidis.

Alla fine di questa seconda ed ultima giornata di gara, la Spearfishing Champions League si conferma terra degli italiani.

Quest’anno la coppia vincitrice delle ultime due edizioni, vale a dire Mazzari e Molteni, si sono piazzati all’undicesimo posto finale dopo una prima giornata deludente.

Marco Bardi e Fabio Antonini al contrario, hanno saputo gestire bene la gara portando a casa una vittoria meritata, basata su numero e tipo di prede. Infatti, i due campioni del Team Omer si sono aggiudicati un punteggio bonus per il numero piu’ elevato di prede valide, ben 47.

Questa la classifica finale dei primi 5 posti.

Italia V – Bardi e Antonini………………………67,050
Grecia II – Degaitas e Varthalidis……………62,510
France I – Salvatori e Noguerra………………57,880
Italia III – Cascone, Tortorella e Di Noto….57,455
Croazia II – Ikic e Gospic……………………….52,840

La settimana prossima un reportage completo su questo evento sportivo.

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply