Home » News » A Cittanova il 5° Memorial Erik Radin con 68 Atleti e 26 Squadre

A Cittanova il 5° Memorial Erik Radin con 68 Atleti e 26 Squadre

| 26 maggio 2018

testo a cura dell’organizzazione del Memorial

Si è svolto a Cittanova, dal 18 al 20 maggio il 5° Memorial Erik Radin di Pesca Subacquea.
Il programma è iniziato venerdì 18 maggio con delle lezioni su argomenti utili per i pescatori subacquei. Docenti e tematiche sono stati: Dott. sc. Marko Velepič “Orecchio esterno e medio. Cosa è importante per il pescatore subacqueo?” Dr. Mario Franolić “Pronto soccorso e trattamento della sincope ipossica” Mario Dugonjić mag.nutr.clin. “L’alimentazione per il pescatore subacqueo”.

Il sabato è stato il giorno della gara, cha ha registrato una grande partecipazione con 68 pescatori in 26 squadre iscritte al memorial. Il mare era calmo o leggermente mosso, ma purtroppo anche abbastanza torbido, e per i pescatori che non conoscono le acque locali e non sono abituati a questa visibilità, è stato molto complicato trovare il pesce. Alla competizione hanno partecipato squadre provenienti da Italia, Slovenia e Croazia, con alcuni dei migliori pescatori nonchè membri delle squadre nazionali che hanno riconosciuto la grande qualità della competizione.

La pesatura ha sancito la vittoria della squdara KSR Medulin, composta da Dejan Mickovic, Branko e Nikola Ikić (padre e figlio) assistiti dal barcaiolo Zeljko Popovic. Al secondo posto si è piazzato il Jebiga team con Stefano Claut, Roberto Mastromauro e Andrea Caiffa; mentre il terzo gradino del podio veniva conquistato dai membri della KPA Rovigno 1, Daniel Karlovic, Matteo Ussich e Paolo Babic. Dopo la pesatura si é svolta la lotteria per il pubblico, durante la quale alcuni dei pesci catturati e un’arbalete in legno realizzato Neven Grubelić erano i premi in palio.

(CLICCA) Classifica Ufficiale

Il pescato di quest’anno era eccellente nonostante il fatto che la corvina, la specie più comune nelle competizioni nelle nostre acque, fosse in fermo biologico. Le principali prede catturate sono stati tordi e gronghi, ma nei carnieri figuravano anche bellissimi esemplari di spigola, diverse orate e un dentice di 5 kg catturato dal pescatore locale Marino Reinic, che si è aggiudicato anche la coppa e la muta messe in palio come premio per la miglior preda.

Domenica, 20 maggio è stato preparato, con il pescato avanzato, un buonissimo brodetto che è stato poi offerto ai concorrenti rimasti ma soprattutto ai numerosi turisti e visitatori che soggiornarono a Cittanova quel giorno.

La tre giorni si è svolta in un’atmosfera cordiale e con un’organizzazione eccellente a cui hanno contribuito gli organizzatori del SRK Erik Radin, numerosi volontari e sponsor senza i quali questa qualità sarebbe stata impossbile da raggiungere. Tra gli altri, segnaliamo il marchio di Flying Smoker di Tomo Krašovec, che ha donato carne per 150 persone.

I membri del SRK Erik Radin hanno ancora una volta dimostrato che sono in grado di organizzare eventi al massimo livello, e questa qualità è stata riconosciuta anche dai responsabili dell’Associazione Croata per la pesca sportiva che hanno assegnato a Cittanova l’organizzazione del campionato nazionale individuale nel mese di ottobre di quest’anno.

 

Ringraziamo ancora a tutti i concorrenti che ci hanno onorato con la loro presenza e hanno fatto un grande sforzo per catturare qualcosa. Per alcuni, questo è stato il primo contatto con le condizioni tipiche delle acque di Cittanova ma sarà una buona esperienza in vista del prossimo campionato nazionale. A tutti coloro che non sono potuti venire, chiediamo di farsi raccontare dai presenti le loro impressioni, sperando che in futuro abbiano la voglia di partecipare e di aiutarci a far crescere questo bell’appuntamento agonistico ormai internazionale.

Tags: , , ,

Category: Agonismo, News, News Pesca in Apnea

I commenti sono chiusi.