Home » News » News Pesca in Apnea » 24° Trofeo Komaros – 7° Memorial

24° Trofeo Komaros – 7° Memorial

| 17 novembre 2006 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Domenica 29 ottobre si è svolto nelle acque del promontorio del Monte Conero il 24° Trofeo KOMAROS SUB – 7° Memorial “Fabio Bolli” di pesca in apnea. Trentadue gli atleti partecipanti appartenenti alle società marchigiane. Il memorial “Fabio Bolli” va al giovane anconetano Luca Giaccaglia, con lui salgono sul podio il pesarese Ettore Trebbi (campione regionale in carica) e lo jesino Nino Palumbo, al suo primo podio in carriera.
La gara era la prima prova di qualificazione nazionale della stagione nella Regione Marche per l’anno 2006/2007, dopo l’annullamento del Trofeo FIPSAS/Monsub ed il rinvio alla prossima primavera del Trofeo “Lorenzo Mercuri” nelle precedenti settimane.
Il raduno degli atleti e le operazioni preliminari si sono svolte presso il Porto Turistico “Marina Dorica” di Ancona che ha gentilmente ospitato l’organizzazione.
I mezzi di assistenza del Kòmaros Sub di Ancona e le imbarcazioni dei concorrenti prendevano il mare dal porto di Ancona verso le 9,00 di mattina per recarsi al centro del campo di gara, che si estendeva lungo la costa del promontorio del Monte Conero.
Piazzate le boe e svolto un breve briefing il direttore di gara Michele Chiappa ed il giudice di gara Diego Fiori davano il via alla competizione.
Sempre puntuale ed accurata l’organizzazione del Kòmaros Sub di Ancona con vari mezzi veloci collegati via radio, un medico, otto sommozzatori di soccorso che pattugliavano il campo di gara.
Il tempo bello con un caldo sole e l’acqua non ancora fredda hanno reso piacevole la competizione, sia per i barcaioli che per gli atleti alla ricerca di prede valide. La maggior parte dei pescatori si recavano vicino alla costa alla ricerca di cefali, normalmente abbondanti in questa stagione, ma con scarsi risultati. Alcuni degli atleti si spingevano invece più al largo risultando premiati dalla classifica. Erano soprattutto il portacolori del Kòmaros Sub di Ancona, Luca Giaccaglia, ed il pesarese del Sub Tridente, Ettore Trebbi ad inanellare una buone serie di catture di grossi cefali.
Dopo le quattro ore di gara, caricati i concorrenti sui mezzi di assistenza, si rientrava al Porto di Ancona ove, grazie alla ospitalità del “Marina Dorica”, tutti potevano rifocillarsi ed assistere alla pesatura.
La bilancia decretava la vittoria di Luca Giaccaglia del Kòmaros Sub con otto cefali, al secondo posto Ettore Trebbi del Sub Tridente con quattro cefali, terzo Nino Palumbo del Monsub Jesi con un cefalo ed un grosso sarago, quarto Andrea Zagaglia del Sub Tridente Pesaro con tre cefali, quinto Salvatore D’angelo del Kòmaros Sub Ancona con la preda più grossa della giornata, un cefalo di oltre un chilo e seicento grammi, sesto Giacomo Tarsetti del Kòmaros Sub con una spigola ed un cefalo, settimo Domenico Macaluso del Sub Tridente, ottavo Roberto Campeggi del Sub Tridente, nono Danio Palazzetti del Kòmaros Sub, decimo Giorgio Cobau del Sub Tridente.

La classifica per società ha visto prevalere per un solo punto il Kòmaros Sub Ancona che batte gli avversari di sempre del Sub Tridente Pesaro, ottimi terzi gli jesini del Monsub di Jesi, che superano il Centro Sub Pesaro ed il Centro Sub Civitanova.

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply