Home » News » News Pesca in Apnea » 1° Prova in Mare d’Italia dei prodotti Sporasub/One – La Spezia

1° Prova in Mare d’Italia dei prodotti Sporasub/One – La Spezia

| 27 maggio 2009 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

foto La Sporasub/One, il Circolo agonistico ‘Vela e Motore’ della Spezia e il negozio di Spearfishing ‘DallaColombina’ di Lerici

ORGANIZZANO:

DOMENICA 14 GIUGNO 2009
DALLE ORE 8,30 ALLE ORE 13,00

LA 1° PROVA IN MARE D’ITALIA
DEI PRODOTTI
SPORASUB/ONE New 2009

L’INCONTRO, COMPLETAMENTE GRATUITO ED APERTO A TUTTI (su prenotazione, fino a copertura posti disponibili), SI ARTICOLERA’ COSI’:

RITROVO: Ore 8,00-8,30 di Domenica 14 Giugno c/o la sede a mare del Circolo Vela e Motore della Spezia; parcheggio, sistemazione e vestizione in sede, briefing.
Parteciperanno: Ing. L.Borri, direttore Comm.le Sporasub, Arch. M. Pisello, progettista Sporasub, Agonisti Sporasub e Vela e motore.

PARTENZA: Ore 9,00 con gommoni e natanti messi a disposizione gratuitamente dall’organizzazione, con accompagnatore a bordo; destinazione: luogo idoneo alla prova, lungo il litorale Spezzino.

PROVE IN MARE: l’attrezzatura Sporasub/One verrà provata singolarmente, successivamente a istruzioni sull’utilizzo; i fucili ONE verranno provati attenendosi scrupolosamente alle normative vigenti in materia di pesca in apnea, in luogo appartato.

INIZIO RIENTRO: alla fine delle operazioni di presentazione e prova in mare, comunque entro le ore 12,00.

CONCLUSIONE MANIFESTAZIONE: rientro in sede, possibilità di doccia, lavaggio attrezzatura, spuntino; ore 13,00
Saluto e fine manifestazione.

Per informazioni: Istr. Fipsas Andrea Joly, tel. 348-5861836
Per prenotazioni e informazioni: Gianni Nicolai, tel.0187-964243 info@dallacolombina.com o www.dallacolombina.com

SI RINGRAZIANO ANTICIPATAMENTE PER LA COLLABORAZIONE I CIRCOLI SPEZIASUB, GRUPPO SUB
OSPEDALE CIVILE LA SPEZIA, APNEA TRIBU’, GRUPPO SUB PUBBLICA ASSISTENZA LERICI E TUTTI

Tags: , , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply